Come ridare nuova vita ad un vecchio cestino di vimini

 

I solai e le soffitte sono sempre pieni di cose meravigliose dimenticate lassù chissà da quanto tempo.
La settimana scorsa Matilde ed io abbiamo fatto una puntatina in solaio a recuperare un vecchio peluche di cui lei sentiva la mancanza.
Mentre cercavo il borsone in cui avevo sistemato tutti i pelouches l’ho visto….
Era lì tutto storto, in bilico tra il lettino da campeggio e le scatole delle scarpe invernali.
L’ho visto e mi sono detta: “Perchè no?”.
Un vecchio cestino di vimini, rotto in alcuni punti e un po’ impolverato…

Ho iniziato dandogli qualche mano di spray acrilico bianco (tre mani per l’esattezza, una ogni tre minuti)…

Poi ho realizzato con la carta crespa delle piccole margherite nei colori che richiamavano la stoffa che avrei sistemato sul fondo del cestino e delle foglie doppie, sempre di carta crespa.

Dopo aver sistemato appunto la stoffa sul fondo del cestino, ho legato alle due estremità del manico le foglie (4 per lato) e i mazzolini di margheritine;
Con dei puntini di colla a caldo ho coperto il manico con del nastro di raso verde e voilà…
il mio cestino è rinato!


Un progetto semplice ma che mi ha dato soddisfazione!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...