Il clima e i continenti – parte prima

Argomento di geografia: Il clima e i continenti.
La parola “continente” deriva dal latino continere e significa “tenere insieme”; un continente, infatti, è come un immenso contenitore di paesaggi e popolazioni molto diverse tra loro, ma tutti affascinanti.
Quali sono i continenti? e quali sono le loro caratteristiche?
Per studiare visualizzando (cosa fondamentale per Matilde) abbiamo utilizzato le nostre lavagne di sughero.
Abbiamo disegnato ( a mano libera ed è per questo che sono molto imprecise) le sagome dei continenti su cartoncini colorati (un colore per ogni continente) e li abbiamo posizionati sulle lavagne (lo sappiamo che l’America del Sud straborda dalla lavagna e che mancano all’appello il Giappone l’Indonesia, la Gran Bretagna, l’Islanda, ma ai fini del nostro studio non era rilevante la loro presenza…).
Subject: Geography, climate and continents
The word continents comes from latin “continere” meaning keep together; a continent is a big container of landscapes and people very different one from the other but all fascinating.
Which are the continents, and their features?
To study visualizing (something that is mandatory for Matilde) we used our cork board.
We draw (free hand thus the imprecisions) the shapes of the continents onto coloured cardboard (a color for each one) and we pinned them onto the board (yes we know that South America overlaps the wall and we miss Japan, Indonesia, Great Britain and Iceland but for our study it was not relevant.


Abbiamo poi segnato su alcuni cartoncini (del colore corrispondente) i nomi dei continenti, degli oceani, mari, monti che li delimitano .
We marked on smaller cardboard (of the corresponding color) names of the continents, oceans, seas, mountains delimiting them.

Con l’aiuto di un planisfero “vero” (benedetto il giorno in cui mi sono abbonata al National Geographic!)
Using a real planisphere (blessed the day I decide to subscribe to national geographic)…

…Matilde ha individuato i continenti e i rispettivi dati e ha appuntato i vari talloncini colorati.
…Matilde found out the various continent and related data and pinned the various coloured tags

Un approccio interattivo allo studio della geografia che ha divertito Matilde e che le ha permesso di fare anche un bel ripasso sui concetti di latitudine e di longitudine, di meridiani e paralleli.
An interactive approach to the study of geography that amused Matilde and helped her also to remember concepts of latitude, logitude, meridians and parallels

Annunci

8 thoughts on “Il clima e i continenti – parte prima

  1. Grazie Palmy! Era voluta la cosa, ma comunque toglierò il banner perchè è troppo vincolante per me partecipare in un giorno fisso a più iniziative.
    Ma che ne dici del nostro approccio con la geografia?

    Mi piace

  2. Scusa cara, hai ragione… ieri non avevo tempo e non mi sono soffermata… Comunque io non partecipo tutte le volte anche perché si può partecipare pure con post vecchi… ti devo dire che invece è un’iniziativa molto bella.
    Per quanto riguarda l’attività, credo si ottima la visuale ingrandita e la divisione in colori, tra l’altro anche gli anelli olimpici riprendono i colori associati ai 5 continenti… mi “perplime” l’omissione di alcune terre non da poco, come l’Inghilterra e la mia amata Islanda. Sai dal punto di vista di un’isolana, non è tanto bello 😉
    Per l’abbonamento ti posso consigliare anche quello alla rivista per bambini del Touring Club… noi ce l’abbiamo, è un mensile molto vario…

    Mi piace

  3. L’omissione è stata dettata dallo scopo del lavoro che dovevamo fare cioè individuare i continenti, collocare gli oceani, i mari e i monti che li delimitano. Sicuramente è un planisfero casalingo “work in progress”. E’ già stato modificato per lo studio delle varie zone climatiche e integreremo con le isole che mancano. Rispetto il punto di vista di un’isolana!
    Grazie per la dritta sull’abbonamento.
    A presto!

    Mi piace

  4. E’ un’idea per interagire con le cartine e non limitarci allo studio mnemonico delle informazioni, Con Matilde funziona visto anche la sua buona memoria visiva. Insomma mi sono accorta che apprebde meglio in questo modo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...