Imparare giocando


Per il Love of Learning di Palmy lascio la parola a mio marito Luca.

“Sono sempre stato affascinato dal gioco, ho sempre ritenuto che giocare fosse il modo migliore e il più divertente per imparare.
Per mia esperienza i giochi di ruolo o RPG sono stati quelli da cui ho appreso più informazioni nello specifico Dungeons & Dragons, forse il più famoso.
Difficilmente un gioco offre così tanti aspetti da tenere in considerazione e da cui si può imparare qualcosa.

1) Matematica: la maggior parte delle azioni e reazioni di gioco sono regolate da statistiche e da calcoli (su tutte e quattro le operazioni), per esempio io ho un bonus di attacco di 15 il mio avversario ha una difesa di 20…. se con un dado faccio 4 e lo sommo al mio bonus di attacco raggiungo la difesa del mio avversario?. Calcoli come questo o anche più elaborati, ce ne sono a decine in ogni partita.

2) Geografia: il mondo in cui e’ ambientato il gioco ha una sua geografia, un suo ecosistema che per quanto fantasioso ha una coerenza. I viaggi vanno calcolati sulla distanza, con le coordinate (meridiani e paralleli corretti)

3) Geometria e topografia: i giocatori sono tenuti a tenere delle mappe precise dei loro spostamenti nei vari cunicoli, sotteranei e gallerie; tracciando con precisioni distanze e punti cardinali.

3) Mitologia: la maggior parte del sostrato mitico nel gioco si rifà a miti esistenti (nordici, celtici, orientali… riprodotti in maniera molto accurata.

4) Inglese: adesso la cosa e’ meno accentuata ma quando ero giovane io i manuali non erano tradotti e bisognava armarsi di pazienza e vocabolario (se adesso parlo un discreto inglese lo devo anche al gioco)

5) Fantasia: forse la componente più importante, tutto avviene nella testa dei giocatori che sono tenuti ad immedesimarsi nella storia come protagonisti…”cosa faccio”, “come mi comporto” il tutto in uno scambio con gli altri giocatori per cercare la linea di azione più utile ad uscire dall’impiccio in cui sicuramente si sono trovati.

Per quanto adori anche i giochi da tavolo (e se seguite il blog avrete letto le recensioni di Coloni di Catan e di Carcassonne) ritengo che i giochi di ruolo riescano a tirare fuori la parte migliore del gioco permettendo al giocatore di esprimere tutta la sua abilità e fantasia nel migliore dei modi.”

Advertisements

5 thoughts on “Imparare giocando

  1. E’ un onore ospitare un post (il primo?) di Luca! Sembra quasi di sentirlo parlare… comunque ho ripensato anche a quello che mi dicevi quando ci siamo viste… che spesso anche un bel gioco se viene percepito come materia di apprendimento viene rifiutato dal bambino… per questo ho voluto distinguere i giochi-giochi dall’apprendimento trasmesso tramite il gioco…

    Mi piace

  2. Infatti i giochi di ruolo funzionano con Matilde perchè non li percepisce come un tentativo di farle apprendere qualcosa, ma fare i calcoli e fissare le mappe con i punti cardinali ecc… è una conseguenza naturale del gioco. La fantasia fa il resto….

    Mi piace

  3. Questa dovrebbe essere la scatola base della quarta edizione a cui Luca non ha mai giocato seriamente.
    Come inizio per ” lanciarsi” nel mondo di D&D potrebbe non essere male, anche se Luca suggerisce direttamente i manuali della edizione 3.5 ( i tre base sono reperibili in italiano tramite Amazon assieme ai dadi necessari).
    Se hai bisogno di ulteriori informazioni noi siamo qui.
    Ciao!

    Mi piace

  4. Ciao Catia, grazie per la risposta ma ora non ho capito cosa serve per poter giocare…andrò a cercare su amazon l’edizione 3.5…perché qua in Svizzera l’ho cercata ma non trovo niente:-(
    Grazie ancora:-)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...