Una mattina in compagnia dei Fenici


Questa mattina abbiamo ripassato i Fenici.
Abbiamo usato come sempre le nostre mappe concettuali, ma questa volta abbiamo fatto finta di essere uno storico ( Matilde) che durante una conferenza illustrava ad un pubblico (io) i vari aspetti della civiltà fenicia.
Ci siamo avvalsi delle nostre lavagne di sughero per creare dei quadri con i vari argomenti(il tempo, il luogo,l’economia, la vita quotidiana, la religione, la cultura, la tecnologia, l’organizzazione sociale) e Matilde armata di bacchetta tipo previsioni del tempo procedeva con la spiegazione.

Matilde è rimasta colpita dalla grande abilità dei Fenici di costruire navi forti e robuste utilizzando il legno “donato” dalle famose foreste di cedri.
Ha studiato con attenzione le invenzioni navali di questo geniale popolo: la vela quadrata, la chiglia, la stiva, il ponte. E così si è cimentata nella costruzione di una nave somigliante a quella dei Fenici utilizzando i Lego.
Le foto ad opera finita.
Una bella lezione di storia.
ore 21.10: Abbiamo appena finito di divertirci con questo simpatico fumetto sui Fenici.

Annunci

6 pensieri riguardo “Una mattina in compagnia dei Fenici

  1. Che affascinante la storia dei Fenici, sono sicura che abbiate trascorso un magico pomeriggio! Sai Matilde che i Fenici visitarono la mia Sardegna tra il IX e l’VIII secolo a.C., fondarono tante città e il mio cognome deriva da una antica parola fenicia: ATZIM che significava “fortezza”. Buon proseguimento…Valentina

    Mi piace

  2. Adesso non lo facciamo più, ma con Marta facevo così quando andava alle elementari. Io ero il pubblico e lei un fine e brillante relatore che illustrava, con dovizia di particolari, o un avvenimento storico, o un paese straniero oppure una poesia…
    Così studiare è MOLTO più divertente!!!
    Un abbraccio
    Francesca

    Mi piace

  3. Ma brave!
    Questo è davvero un’ottimo modo di studiare!!!
    Anche noi siamo ai Fenici e devo dire che dopo aver approfondito tanto gli Egizi mi spiace un po’ restare sul ‘vago’ con gli altri popoli… Cinesi e Indiani sono volati via, ora anche i Fenici … Starei per mesi sullo stesso popolo!!!
    Complimenti alla relatrice!
    Giorgia dei Mostri

    Mi piace

  4. Hai ragionissima!
    Gli Egizi sono sicuramente un popolo affascinante, io personalmente ho una predilezione per l’India ( ma va!?!?!?) e ci credi che non mi sono neanche accorta che Matilde abbia trattato l’argomento a scuola? Non aveva nulla da studiare e hanno fatto una verifichina al volo.
    Per fortuna, avendo io tanti testi sulla Civiltà dell’Indo, un po’ per il mio lavoro ma anche e soprattutto appunto per passione potrò comunque approfondire l’argomento per i fatti miei.
    I Fenici sono stati importantissimi e li abbiamo studiati bene, ma gli ebrei sono già dietro l’angolo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...