Matilde e la ciambella al pompelmo

L’oratorio estivo organizza per tutti i venerdì un’uscita ad un parco acquatico.

Matilde non apprezza molto, almeno per ora,  e così il venerdì per noi diventa il giorno in cui ci dedichiamo ai compiti al mattino e al gioco e al rilassamento al pomeriggio.

Essendo il primo venerdì dopo la fine della scuola abbiamo deciso di saltare i compiti, così Matilde si è dedicata al gioco libero. In questo periodo gioca molto spesso con il Meccano, che i nonni le hanno regalato a Natale. Io pensavo che non esistesse più, era un gioco dei miei tempi….

Nel pomeriggio, dopo aver fatto un salto in banca a pagare l’Imu ( acc…) mi è venuta voglia di fare una torta e così….

“Mati, hai voglia di fare un torta con me?”

” Si, mamma! Ma come la facciamo?”

Già, come la facciamo? Mi volto e vedo nel cestino della frutta, un povero, ramingo, solo, soletto,  pompelmo rosa.

” Facciamo una ciambella al pompelmo!!!”

Così mentre io grattuggiavo la buccia del pompelmo e lo spremevo, Matilde ( imitando nei gesti e nella voce Alessandro Borghese, avete presente quello di “In cucina con Ale” su Real Time? )  ha preparato la grammatura di farina, fecola di patate e zucchero, ha separato i tuorli dagli albumi e mentre io montavo a neve quest’ultimi (veramente l’ha fatto il robot) lei ha cominciato a mescolare l’impasto aggiungendo man mano gli ingredienti seguendo le indicazioni della ricetta.


Mentre rovesciavo nello stampo l’impasto, lo ha assaggiato ed ha esclamato: “Mmmmm, è deliziosa!!!”
La adoro!
L’ultimo tocco con lo zucchero a velo…

e voilà….. la ciambella al pompelmo di Matilde.

Fatta praticamente tutta da sola!
E’ buonissima! Il retrogusto amarognolo dato dalla buccia del pompelmo la rende molto piacevole.
Ideale per la merenda e la colazione.

Ecco al volo la nostra ricetta
Ingredienti
– 100 gr di farina 00 ( noi abbiamo usato la farina integrale)
– 100 gr di fecola di patate
– 200 gr di zucchero ( noi abbiamo usato lo zucchero di canna)
– mezza bustina di lievito per dolci
– 4 uova
– 1 pompelmo rosa
– sale
– zucchero a velo
– burro per ungere lo stampo
Procedimento
Lavare e grattuggiare il pompelmo e spremerlo.
Separare le uova, aggiungendo un pizzico di sale negli albumi e lo zucchero nei tuorli.
Montare gli albumi a neve.
Mescolare i tuorli con zucchero e aggiungere la scorza e il succo del pompelmo.
Aggiungere setacciandoli farina, fecola e lievito.
Aggiungere infine gli albumi montati e mescolare il tutto.
Cuocere a 180° per circa 30 minuti (prova stuzzicadenti obbligatoria).
Decorare con una spolveratina di zucchero a velo.

Annunci

5 thoughts on “Matilde e la ciambella al pompelmo

  1. Brava Matilde 🙂
    Sofia la ciambella l’ha fatta martedì, con il mio aiuto (lavoro da casa e lei è qui … ad annoiarsi e scontrarsi con me fino alle 17), quindi una bella torta per addolcirci, la solita, l’unica torta che mangia: ciambella alla ricotta, con scorze di limone e gocce di cioccolato, da noi lo zucchero a velo è vietatissimo … non lo vuole … (l’ho soprannominata ciambella Tresor, perché mi ricorda il sapore di quei biscotti che mia nonna di dava a merenda accompagnati dal tè alla rosa canina e che non ho più mangiato da allora)

    Mi piace

  2. Mmmmmm…chissà che buona! E’ proprio bella…adoro i dolci dall’aspetto campagnolo! Bravissima Matilde…copierò la tua ricetta e diventerà “La ciambella di Matilde”!!! Sogni d’oro in quel di Milano

    Mi piace

  3. setacci 300gr Ricotta di pecora, mischi con 300gr zucchero (io ne metto un po’ meno), aggiungi uno alla volta 3 tuorli, la scorza grattugiata di un limone, poi 300 gr di farina setacciata con mezza bustina di lievito, alternandola con gli albumi montati a neve ben ferma, alla fine metti le gocce di cioccolato (a occhio, nella ricetta non erano contemplate). Metti in stampo imburrato e leggermente infarinato, se vuoi l’effetto Tresor puoi mettere sopra la granella di zucchero. Inforni a 180° per circa 30-40 minuti.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...