“Buone notizie dal pianeta terra”

Sottotitolo: “Non è il solito libro sull’ambiente”.
scan

Un libro bellissimo, ottimista, pieno di spunti per migliorare dal punto di vista del rispetto dell’ambiente e ricco di riflessioni su come attualmente ci comportiamo.
” Il tuo armadio è rispettoso dell’ambiente?
Far in modo che il tuo armadio sia ecorispettoso non è poi così difficile, è probabile che tu stia già facendo più di quello che pensi. Leggi e assegnati un punto ogni volta che:

– hai vestiti passati dai fratelli o comprati in un negozio dell’usato;
– indossi vestiti vecchi più di un anno;
– ti fai prestare la giacca da sci invece di comprarne una nuova che useresti poco;
– non lavi i vestiti ogni volta che li indossi;
– fai asciugare la roba sullo stendibiancheria;
– hai almeno un indumento prodotto con tessuto biologico;
– hai qualcosa che è stato aggiustato o ricucito;
– non ti metti roba pulita per giocare all’aperto;
– hai regalato gli abiti macchiati o consumati ad un’azienda che fa stracci.”

E’ rassicurante vedere che nel mio piccolo sono eco-rispettosa.

Scopriamo, per esempio, che in tutto il mondo stanno nascendo aziende specializzate nel riciclo dell’immondizia, trasformando quindi avanzi di cibo o vecchi vestiti in prodotti davvero incredibili…
“Mmmmm…. biscotti fatti in casa….. ma siamo sicuri che fatto in casa significhi prodotto in casa?”
In effetti spesso non ci chiediamo quanti chilometri hanno fatto gli ingredienti dei nostri biscotti prima di venire dosati, mescolati e cotti nel forno!
Tutto ciò che mangiamo ogni giorno proviene da ben cinque paesi diversi. Tanti chilometri e tanto carburante consumato.
Allora soffermiamoci sul significato di alcune parole che potrebbero aiutarci a scoprire modi di produzione del cibo che ci permettono di rispettare gli ambienti naturali e salvaguardare la vita degli animali selvatici.
BIOLOGICO: cibo prodotto seguendo un principio semplice: gli animali nutrono il terreno, che nutre le piante.
CIBO LOCALE: cibo coltivato o prodotto entro 160 chilometri da casa.
BIODIVERSITA’: si riferisce alla diversità delle specie e degli habitati presenti in una determinata zona.
AGRICOLTURA SOSTENIBILE: cerca di usare metodi di coltivazione che non siano dannosi per l’ambiente e la salute, e che ci diano cibo senza compromettere le possibilità delle generazioni future.

Tutto questo e molto molto molto di più in questo libro speciale, che non parla di catastrofi ambientali ma pone l’accento su ciò che di buono già c’è e su quello che possiamo fare per dimostrare il nostro amore verso il nostro pianeta.

Elin Kelsey ha mangiato le vongole dallo stomaco di un tricheco e un babbuino le ha fatto la pipì addosso. Autrice di libri di grande successo, insegna alla facoltà di Sostenibilità Ambientale all’università Royal Roads, a Victoria, in Canada, ed è consulente per progetti internazionali sull’ambiente.
Elin cerca di seguire lo stile di vita da “Un solo pianeta” con la sua famiglia a Pacific Grove in California.

Elin Kelsey
“Buone notizie dal pianeta terra – Non è il solito libro sull’ambiente”

Illustrazioni di Clayton Hanmer
Editoriale Scienza

www.editorialescienza.it

Con questo post partecipiamo all’iniziativa ” Il venerdì del libro” di Homemademamma.

Annunci

2 thoughts on ““Buone notizie dal pianeta terra”

  1. Il Tigre e la Pulcetta sono ancora troppo piccoli per un libro del genere, ma anche io mi pongo il problema di come introdurli all’argomento con un bel libro. Questo da quello che idci mi sembra davvero simpatico e ottimista: grazie per avercelo fatto conoscere

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...