auguri

E’ vero! Ho un attacco di nostalgia per le feste che ci stanno lasciando!
E così ne approfitto ospitando il nonno Antonio che oltre a farci gli auguri di Natale a posteriori ci fa un regalo bellissimo…

img_6312-21

So che nessuno mi crederà se scrivo che l’essere arrivato in ritardo con gli auguri non è dovuto alla mia abituale pigrizia ma al non riuscito tentativo (qualcuno aveva dubbi?) di mese sabbatico preso da questo blog. Comunque sia, nella speranza di farmi perdonare, regalo a tutte/i questa bellissima poesia di madre Teresa suggerita da Mariuccia (ovviamente a me non a madre Teresa):

“‘ Natale ogni volta che sorridi a un fratello e gli tendi la mano
E’ Natale ogni volta che rimani in silenzio per ascoltare l’altro
E’ Natale ogni volta che non accetti quei princìpi che relegano gli
oppressi ai margini della società
E’ Natale ogni volta che riconosci con umiltà i tuoi limiti e le tue debolezze
E’ Natale ogni volta che permetti al Signore di rinascere per donarlo agli altri.
… ma perchè si deve essere più bravi e più buoni a Natale,
perchè solo il 25 Dicembre ?
E’ Natale ogni volta che lo desideriamo.”

Tornando al Natale il pensiero va anche al presepe realizzato anche quest’anno. All’insegna del riciclo, vocabolo tanto caro a Catia.
Imballo per computer sottratto alla ricicleria come contenitore, scatolette di cartone per le case (alla nostra età quelle per le medicine fanno la parte del leone), corteccia di quercia dell’appennino piacentino per la capanna, cartoncini e fili di rame per le palme, rondelle di metallo e guarnizioni idrauliche per evidenziare le finestre, palline da ping pong e tennis per le cupole, matite della Ikea per le colonne, giunti di canalina per il pozzo … colla a caldo e tanta pazienza soprattutto da parte della nonna Mariuccia che per oltre un mese ha visto la cucina trasformarsi in laboratorio.
A chi desidera usare le scatolette di cartone suggerisco di aprirle completamente e ricostruirle a rovescio. Tra un’operazione e l’altra si possono ricavare le finestre, le porte e quant’altro la fantasia può suggerire. Inoltre il cartone grezzo consentirà una maggior facilità di colorazione anche con la tempera.
Pur sempre in ritardo aggiungo gli auguri per un felice 2014 ricco di conoscenza, idee, lavoro, cose interessanti e nuove e sincere amicizie.
A giorni invierò a Catia il prossimo post che avrà come argomento la “Bicicletta di….Tespi”.

DSC01166

DSC01174

DSC01250

DSC01251

DSC01260

DSC01266

DSC01281.1

DSC01283

Annunci

7 pensieri riguardo “auguri

  1. Io adoro i presepi e questo e’ fantastico!! ogni anno mi dico di fare qlks anche io magari con i bambini, poi il tempo scorre e mi ritrovo con le “solite” poche casette dell’anno prima…..Ora ke ci penso metto un promemoria sul cell x il prossimo Natale … forse sono troppo in anticipo? Auguri di uno splendio 2014

    Mi piace

  2. Tanti cari auguri anche a te e grazie per il commento.
    In anticipo? Non direi. Io sto mettendo da parte scatole, scatolette e barattoli per il villaggio che mi piacerebbe tanto fare per il prossimo Natale!
    Chi ha tempo non aspetti tempo!!!!
    Un abbraccio

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...