…del perchè mi piace trasmettere lo yoga…

cropped-testata

Lo yoga ci insegna a guardare dentro noi stessi. Ci insegna ad osservare il nostro respiro. Ci insegna il ritiro dei sensi e a regalare il giusto percorso alla nostra energia.
Ma tutto ciò che sperimentiamo durante la pratica non è solo per noi. O meglio, è per noi in quel momento ma l’invito è poi quello di riportarlo all’esterno.
Tutto ha un effetto nella nostra vita quotidiana e soprattutto nel rapporto con gli altri.
Alle mie allieve sono solita dire che il “vero” yoga lo pratichiamo una volta scesi dal tappetino e che ciò che viviamo durante la lezione è solo una ricarica.
Così come sono convinta che la “vera” Messa inizi una volta usciti dalla chiesa. Siamo chiamati a vivere con i fratelli quella comunione con Dio che abbiamo sperimentato prima.
Tutto questo io lo vivo molto intensamente. E alla sera prima di addormentarmi ripercorro la mia giornata cercando tracce di tutto questo nelle esperienze vissute.
A volte mi accorgo di essere riuscita nell’intento e ho la percezione di aver “regalato” qualcosa di mio agli altri; altre volte mi accorgo che devo migliorare alcuni aspetti del mio rapportarmi con gli altri. Ma in generale tutto questo mi fa sentire bene.
E buona parte del merito è dello yoga.
Allora il mio trasmettere questa antica disciplina è vissuto in quest’ottica.
Allora diventa molto più che un lavoro dedicare del tempo a cercare varianti perchè tutte le mie allieve possano godere esattamente degli stessi benefici di un asana o sperimentare nuove sequenze o visualizzazioni o diverse esperienze di meditazione da proporre.
Diventa un aprire la mente e indirizzare i miei pensieri a quella particolare persona con quella particolare rigidità o quella particolare fragilità.
Effettivamente lo yoga che insegno sta diventando sempre più personale. L’ho chiamato “Dolce yoga dinamico” e chissà che prima o poi non ci scriva un libro!
Sottotitolo: … del perchè mi piace trasmettere lo yoga…

Untitled-1

Annunci

6 thoughts on “…del perchè mi piace trasmettere lo yoga…

  1. Mi piace molto questo impegno che metti nell’adattare la pratica in modo che tutti possano goderne dei benefici!
    Poi il resto sta alla sensibilità di ognuno di come e quanto portare nella vita quotidiana qualche insegnamento yogico (o della Messa), ma sono convinta che sono lavori talmente profondi, che scavano dentro di noi anche se non ce ne accorgiamo!
    Grazie per questa frase di Yoganada! 😀
    Un abbraccio!

    Mi piace

  2. E’ vero quello che dici, anche se io mi rendo sempre più conto di come senta il desiderio di essere consapevole di tutto ciò che vivo, nel bene e nel male ovviamente.
    Lo yoga insegna la consapevolezza ( delle posizioni fisiche, del respiro ecc…). Vivere consapevolmente la consapevolezza ( wow !).
    La parte profonda e sottile continua instancabilmente a lavorare.
    Baci

    Mi piace

  3. che bello questo post! anche io penso spesso a quanto diverso sta diventando il mio yoga, rispetto a come me l’hanno insegnato. penso a tutta la strada che ho fatto, a quanto ho studiato e sperimentato su di me, a quanti corpi e anime ho visto, all’esperienza che mi sto costruendo. però io ad un nome non ci ho mai pensato… mi hai dato qualcosa su cui fantasticare…

    Mi piace

  4. Il nome è nato spontaneamente e naturalmente ( come tutte le cose più belle) durante una lezione. E’ comunque tutto merito delle mie allieve che sono come dire… le mie muse ispiratrici.
    Anche io se ripenso a com’ero quando ho iniziato a praticare lo yoga ( nel lontano 1996), a com’ero quando ho iniziato a studiare lo yoga e come sono adesso vedo tracciato dietro di me tutto il bellissimo percorso che ho fatto, le persone che ho incontrato e ciò che proseguendo il cammino imparo.
    E’ una bellissima sensazione e consapevolezza.

    Mi piace

  5. Io pratico lo Yoga da pochissimo e quindi non sono certo la persona giusta per dirlo ma… mi sembra che qualcosa dentro di me sia cambiato. Mi sento più tranquilla, più paziente. Nonostante non stia vivendo un periodo molto sereno, mi sento serena dentro.
    Che bello deve essere insegnarlo!!!Brava!
    Ti abbraccio forte
    Francesca

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...