Rispetto ( nelle arti marziali, ma non solo)

Questa mattina Matilde ha partecipato ad uno stage di Qwan-ki-do, l’arte marziale che pratica da un paio d’anni.

IMG_8172

Era molto emozionata perchè questo non è stato uno stage qualsiasi.
E’ stato condotto dal Maestro Pham Xuan Tong, il fondatore di questa disciplina che Matilde sta imparando ad amare sempre di più.
Emozionata e desiderosa di apprendere da colui che ha ideato non solo le tecniche, ma i principi che sono alla base di questa arte marziale.
Ero emozionata anche io ( per una praticante di yoga, sarebbe stato come praticare con Patanjali in persona!).

IMG_8177

La prima parola che mi viene in mente quando penso alle arti marziali è “RISPETTO”.
Il primo segno di questo rispetto è il saluto.
Nel Qwan-ki-do il saluto avviene unendo la mano destra chiusa a pugno (il pieno) che rappresenta la forza, la potenza, l’agitazione alla mano sinistra aperta (il vuoto) che rappresenta il gesto di pace, la fine dell’aggressione, il segno del perdono.
Il saluto avviene guardando la persona ( questo a mio avviso è molto importante, io personalmente mi indispongo quando qualcuno mi saluta, e guarda da un altra parte).
Il saluto è segno di gratitudine e di rispetto del luogo in cui avviene la pratica, dei maestri che stanno trasmettendo il loro sapere e dei compagni con cui stiamo per fare un esercizio o abbiamo terminato di farlo.

IMG_8179

IMG_8284

IMG_8189

IMG_8239

IMG_8266

IMG_8268

IMG_8243

La seconda parola è MAESTRO.
E allora riporto le parole dello stesso Maestro Tong:
“Come si può intraprendere, con lo spirito libero un sentiero oscuro, senza che si abbia fiducia assoluta in colui che ci guida?
Il vostro Maestro o il vostro Istruttore diventa allora indispensabile sarà la vostra guida in una progressione difficile e disseminata d’ostacoli più o meno visibili.
Grazie a Lui, sarete a poco a poco guidati verso il cammino della saggezza…
Come voi egli è stato allievo, come voi ha avuto dei momenti difficili, egli stesso ha acquisito un’esperienza e della conoscenza.
Rispettate il vostro Maestro o Istruttore per tutto ciò che egli ha fatto prima di voi, per i lunghi periodi che ha attraversato, per le sofferenze che ha subito, per tutte le prove che ha affrontato, infine per tutto ciò che vi ha portato.
Infatti, qualunque siano le vostre riuscite nell’arte marziale, nei vostri incontri, è al vostro Maestro o Istruttore che voi lo dovrete.

Senza di lui, soli, non sareste stati nulla.
Il cammino è lungo, le radici sono amare, ma…
il frutto è dolce.

Il vero praticante è colui che ha un profondo rispetto per le cose in apparenza insignificanti, quali il “Saluto”, il “Vo Phuc” perché sono un simbolo unico per tutti i praticanti.
Il presente è la somma vivente di tutto il passato, perciò questo rispetto non farà altro che riflettere il riconoscimento di coloro che hanno gettato e fatto germogliare le radici profonde del Qwan Ki Do, e steso sulla terra i suoi rami benefici.
Così il saluto non è più un atto automatico ma diventa una vera piccola cerimonia, la forma non conta più, ma il fondo prende il suo vero valore…
In estremo oriente i praticanti moltiplicano le note di simpatia e di rispetto verso il loro Maestro o il loro Istruttore e verso gli anziani della palestra; è normale vedere un Istruttore IV° Dang negli spogliatoi, piegare con venerazione il vo phuc di un VI° Dang o vedere un prestigioso campione ascoltare a testa bassa i consigli di un vecchio Maestro”

E allora è emozionante e significativo vedere il Maestro che applaude, con rispetto, ai piccoli praticanti.

IMG_8286

Annunci

One thought on “Rispetto ( nelle arti marziali, ma non solo)

  1. e stata una bella mattinata e ho visto Matilde che ce la metteva proprio tutta . Sarà stata un po’ stanca ieri pomeriggio (non sembra ma due ore di movimento non sono poche) Appena puoi mandami due foto
    ciao nonna Mariuccia

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...