Stabilità e benessere

Per preparare la lezione di yoga di questa mattina mi sono ispirata ad un libriccino…

IMG_9231

L’autrice è Lorenza Ferraguti, mia docente di asana al corso di formazione per istruttori di Hatha Yoga dell’Isyco.
E’ una donna straordinaria, appassionata allo yoga, che pratica, studia e approfondisce in tutti i suoi aspetti.
Il suo maestro è stato Swami Satyananda Saraswati. Lorenza lo definisce la “Lucerna” della mia vita “avendo illuminato il mio percorso con la sua presenza e i suoi preziosi insegnamenti”.
Gli insegnamenti di Satyananda sono e continuano ad essere per Lorenza il punto di riferimento per lo studio dei testi dello yoga e delle pratiche. Tutto questo l’ha portata a sviluppare un particolare sistema dello yoga, che comprende anche i disabili.
Degli insegnamenti di Satyananda fanno parte le due serie di Pavanamukta-asana (PMA).
Lorenza ha per anni sperimentato e studiato le due serie, racchiudendo le sue riflessioni in due libretti editi da Magnanelli.
Nel primo “Risveglio e guarigione” viene proposta PMA 1 e l’attenzione è posta soprattutto a rimuovere i blocchi e i ristagni di energia che rimane “imprigionata” nelle giunture e a risvegliare la consapevolezza attraverso esercizi di scioglimento delle articolazioni. Da quando ho iniziato ad insegnare, gli esercizi di PMA 1 sono diventati fissi nelle mie lezioni.
Nel secondo “Stabilità e benessere” viene studiata PMA 2 con asana che lavorano sul sistema gastrointestinale, liberano le tensioni nella regione pelvica e tonificano gli organi e i muscoli situati in questa parte del corpo. Vengono così raggiunti la stabilità e il benessere.
E’ molto interessante nel libriccino la parte relativa al rapporto tra i nostri due cervelli: quello di sopra, l’encefalo e quello di sotto, l’intestino.
Essi si scambiano informazioni in continuazione. Lo stress e l’ansia alterano il funzionamento dell’intestino, ma è anche vero che i disordini intestinali provocano variazioni dell’umore.
Le pratiche proposte mirano a rinforzare i muscoli addominali, il sistema digestivo, la parte inferiore della schiena, i muscoli pelvici e a massaggiare gli organi.
Un grande tesoro in un libro piccino che è già diventato un patrimonio prezioso.

pavanamuktasana

Lorenza Ferraguti
Stabilità e benessere
Magnanelli Edizioni

Annunci

3 pensieri riguardo “Stabilità e benessere

  1. Che meraviglia!
    Lo yoga è uno stile di vita che dovrebbe essere obbligatorio per tutti!
    Scherzi a parte è una disciplina che ho praticato regolarmente per cinque anni e che poi, purtroppo, ho dovuto abbandonare per svariati motivi.
    Ora che vorrei ricominciare mi sento un pò scoraggiato per quanto, nel frattempo, io sia diventato “legnoso”… ma non mollo! 🙂

    Mi piace

  2. Ciao Mr.loto,
    non èmai tardi per (ri)accostarsi allo yoga.
    Piccoli esercizi di scioglimento ti fanno fare progressi in poco tempo se c’è costanza e coscienza.
    Un abbraccio

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...