Ciò che va raccontato!

Non riesco a non raccontare su questo diario (che mi piace leggere e rileggere, guardare e riguardare) ciò che di bello ci accade e ciò che di sereno riusciamo a vivere. Un diario è tale se viene curato anche se non proprio quotidianamente.
Il web-detox che mi ero proposta di fare me lo gestirò in un altro modo ma non voglio smettere di condividere.
Abbiamo passato il fine settimana in collina.
Le mie colline, come amo definirle, ormai lo sapete.
Le mie colline che per me sono meglio di una seduta da un bravo psicologo.
Arrivo e già è tutto diverso.
Sono serena, ho voglia di ridere, di giocare, di scherzare.
Arrivare in collina significa ritrovare la capacità di pensare alla felicità come all’insieme di tante, piccole cose e non è più l’equazione tutto va bene = sono felice. Riesco a pensare che sono felice anche se non va tutto bene.
Niente potere, niente successo, niente soldi. Se si ha tutto questo ma non si ha la capacità di essere lì, presenti, nel momento che stiamo vivendo a che serve? A che serve se non abbiamo quella tensione che ci spinge a guardarci anche un po’ dentro, a non pensare solo ai nostri vestiti esteriori ma a preoccuparci di allestire un robusto guardaroba interiore?
Ho iniziato a leggere ” Il castello interiore” di Santa Teresa D’Avila.
Il castello è la dimora della nostra anima.
Una dimora non va lasciata vuota.
Quante stanze da arredare! Con amore, con passione.
Io trovo nell’osservare la natura che mi circonda un modo per “arredare” la mia anima a volte inquieta e preoccupata ( è stata un’estate molto pesante questa, per diversi motivi)…

IMG_0693 - Copy

IMG_0710 - Copy

IMG_0714 - Copy

IMG_0721 - Copy

IMG_0727

IMG_0731 - Copy

IMG_0734 - Copy

IMG_0763

IMG_0780 - Copy

IMG_0782 - Copy

IMG_0788 - Copy

IMG_0795

IMG_0827

IMG_0785 - Copy

Anche per voi l’osservazione della natura fa bene a corpo e ad anima?
Buon inizio settimana cari amici!

Annunci

4 thoughts on “Ciò che va raccontato!

  1. Io lo spero tanto!
    Purtroppo Luca non è della mia stessa idea, però dice che quando sarà in pensione potremmo passare sei mesi lì e sei mesi al mare.
    Mi spaventano un po’ i progetti a lungo termine ma effettivamente non sarebbe male.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...