Tangram

Compito di tecnologia: crea un paesaggio utilizzando sei figure create con la tecnica del tangram.
Abbiamo scelto un paesaggio orientale e abbiamo chiamato la tavola “Meditazione”.

IMG_1141

Un monaco concentrato nella preghiera, due edifici dallo stile molto zen con un sentiero di sassi e canne di bambù, una barchetta che galleggia nel mare tranquillo al tramonto.
Con il tangram abbiamo creato anche la firma: una M di Matilde o di Mamma ( che un pochino ha contribuito alla realizzazione della tavola) o di Meditazione (appunto).

IMG_1143

Per capire un po’ di più le origini, la storie e le applicazioni del tangram abbiamo curiosato su questo libro ( di cui avevo già parlato sul blog ma non ricordo quando!!)…

IMG_1145

Abbiamo imparato che le origini di questo gioco non sono affatto antiche.
Le prime immagini del tangram risalgono solo al 1780 nell’incisione di un artista giapponese dell’epoca.
Da quel momento vengono pubblicati testi con la raccolta di problemi da comporre e risolvere con l’utilizzo dei sette Tan ( così si chiamano i pezzi).
Ma per apprezzare pienamente il Tangram, è opportuno fare qualche riflessione.
I sette pezzi, una volta disposti sul tavolo da gioco, rivelano di non essere nati per caso. Tra loro esiste un rapporto di perfetta armonia in quanto a forma e dimensioni e questo emerge immediatamente anche all’attenzione  di chi  è ignaro di rapporti geometrici e calcoli matematici.

Il primo problema da risolvere è ovviamente la costruzione del famoso quadrato…

IMG_1149

… ma possiamo sfidare i bambini a costruire anche un rettangolo, un trapezio, un parallelogramma iniziando così a familiarizzare in modo visivo con le figure geometriche.

Le figure che si possono creare sono migliaia e i tangram possono essere realizzati anche con materiali pregiati come il legno o addirittura l’avorio…

IMG_1148

… per ora noi ci accontentiamo del cartoncino!!!

Ciao!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...