# dieci libri

Arrivo sempre in ritardo con le iniziative e poi non bazzicando per i social network sono un po’ tagliata fuori.
Comunque raccolgo l’invito di Tiziana di elencare i dieci libri che in qualche modo hanno segnato ( nel bene e nel male ) la mia vita. Ovviamente ce ne sono molti di più ma mi sembra di capire che il “gioco” consista proprio nel ridurre all’essenziale.
Devono essere elencati in ordine cronologico per cui partiamo proprio da quando ero piccina…

1. Tutte le fiabe sonore ( vi ricordate quelle che cominciavano con la canzoncina ” … a mille ce n’è, nel mio cuore di fiabe da narrar…). Quanto tempo trascorso ad ascoltare, a sfogliare, a fantasticare e poi più avanti a leggere…

2. Heidi di Johanna Spyri.
Era il mio settimo compleanno e una zia arriva a casa nostra con un bel pacchetto. Dopo cena mi chiudo nella mia cameretta e inizio a leggere. Salutando la zia a fine serata le dico, porgendole il libro: “L’ho già letto. Lo puoi riportare al negozio e prenderne un altro?”. Naturalmente non lo fece e per fortuna. Il libro di Heidi lo conservo gelosamente, un po’ a pezzi e con le pagine ingiallite.

3. Piccole donne di Louise May Alcott.
Il mio personaggio preferito? Jo March, naturalmente con la sua vena ribelle ( ricordo che rimasi incantata la prima volta che lessi di quando si taglia i capelli per racimolare dei soldi per pagare il viaggio alla madre che doveva raggiungere il padre ferito in guerra).

4. Il mago di Oz di F. Baum.
Non a caso la versione cinematografica del 1954 con Judy Garland è il mio film preferito in assoluto.

5. Dieci piccoli indiani di Agatha Christie.
I gialli della Christie lo ho letti tutti ma questo mi ha intrigato più di tutti. L’ho riletto quest’estate.

6. Il treno del sole di Renee Reggiani.
Un bellissimo romanzo sull’immigrazione narrato attraverso gli occhi di Agata, la protagonista che cerca di vivere con onestà e trasperenza tutti i contrasti tra i mondi del Sud e del Nord. Questo romanzo ha segnato i miei anni delle medie. Purtroppo è introvabile ma lo consiglio vivamente.

7. Dei delitti e delle pene di Cesare Beccaria.
Siamo agli ultimi anni delle superiori e ai primi dell’università e nasce in me un indefinibile desiderio di giustizia. Mi iscrivo ad Amnesty International, firmo tutte le petizioni contro la pena di morte e studio tantissimo. Avevo il desiderio di cambiare il mondo!
E’ stato un po’ uno shock quando ho capito che non potevo farlo, ma Beccaria mi ha aperto gli occhi su molte cose.

8. Donne che amano troppo di Robin Norwood.
E’ il periodo in cui finisce una storia durata otto anni. Una grande sofferenza che ho affrontato ancora una volta leggendo e studiando. “Perchè sto così male? continuavo a chiedermi. Il libro della Norwood mi aveva chiarito alcune cose sul modo in cui avevo gestito quel rapporto. Illuminante!

9. Bhagavad-Gita. Il canto del Glorioso Signore.
E’ l’opera della antica letteratura religiosa indiana più conosciuta. Racchiude un piccolo episodio del Mahabharata, che narra la leggendaria storia dei principali antenati del popolo hindu.
E’ un testo che sebbene riconduca all’ induismo offre messagi validi a chiunque voglia intraprendere un cammino spirituale di meditazione.

10. La Bibbia.
E’ il testo che accompagna le mie giornate da sempre. Da quando piccina mia madre mi leggeva passi del Vangelo e della vita di Gesù fino a stamattina quando appena alzata ho aperto una pagina a caso e ho letto:
Tu dirai in quel giorno:
“Ti lodo, Signore; tu eri in collera con me,
ma la tua collera si è placata e tu mi hai consolato.
Ecco, Dio è la mia salvezza;
io avrò fiducia, non avrò timore, perchè la mia forza e mio canto è il Signore;
egli è stato la mia salvezza”.
Attingerete acqua con gioia
alle sorgenti della salvezza.
In quel giorno direte:
“Rendere grazie al Signore e invocate il suo nome,
proclamate fra i popoli le sue opere,
fate ricordare che il suo nome è sublime.
Cantante inni al Signore, perchè ha fatto cose eccelse,
le conosca tutta la terra.
Canta ed esulta, tu che abiti in Sion,
perchè grande in mezzo a te è il Santo d’Israele.”

Isaia 12, 1-6

PicMonkey Collage

Annunci

Un pensiero riguardo “# dieci libri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...