Flexagoni e haiku nella nostra domenica pomeriggio

Se dico flexagono penso a Sybille.
Se dico haiku penso a Silvia.
Ma se uniamo il tutto, in una fantasia di disegni, colori, parole ed emozioni, ne nasce un evento meraviglioso.
Ieri pomeriggio nello spazio Openmilano, si è tenuto un incontro-laboratorio avente per tema l’homeschooling, flexagoni e haiku.
Nella prima parte Sybille ha raccontato la sua esperienza di homeschooling spiegando le motivazioni che hanno portato la sua famiglia a fare questa scelta, il metodo utilizzato e presentando anche parte del materiale che è stato creato e utilizzato nel corso degli anni.
Grazie a Sybille ho cominciato ad interessarmi di homeschooling e anche se noi non l’abbiamo praticato, ho sempre tratto ispirazione per quello che abbiamo definito anche se impropriamente “il nostro homeschooling part time”.
Tutto ciò che raccontava Sybille io lo sapevo già, ma sentirlo dal vivo, sentire la sua voce, vedere il suo volto radioso, credetemi è stata tutta un’altra cosa. Sybille ha un entusiasmo contagioso!
Il flexagono è uno strumento che Sybille ha utilizzato nell’homeschooling. Si tratta di un piccolo libro costruito con carta o cartoncino, quasi magico, che si costruisce e si sfoglia in un modo tutto particolare. E’ uno strumento estremamente versatile che può avere tantissime applicazioni. Io stessa, mentre ascoltavo Sybille, avevo già un mente almeno una decina di utilizzi per il nostro homeschooling part time, per il mio yoga, per il mio catechismo…
Ma veniamo agli haiku.
L’haiku è un piccolo componimento poetico, composto da tre versi che hanno una caratteristica particolare: il primo verso è composto da cinque sillabe, il secondo verso da sette sillabe e il terzo verso ancora da cinque sillabe.
Silvia li ha scoperti per caso e da quel momento non li ha più lasciati. Nel suo sito Haiku seduti sotto la luna, ci spiega il suo progetto e in particolare come comporre haiku con i bambini. In più, si può inviare il proprio haiku e vederlo pubblicato.
Ma cosa nasce se uniamo flexagoni e haiku e ci facciamo ispirare da una canzone dei Beatles?
Questo…

Riproporre il tutto in un workshop è stato geniale.

IMG_4025
Sybille e Silvia

Sybille ci ha insegnato a costruire il flexagono immedesimandosi perfettamente nella parte dell’octopus come potete vedere…

IMG_4017

IMG_4022

IMG_4026

… e seguendo personalmente ogni partecipante per la famosa ” mossa segreta” conclusiva nel lavoro di piegatura…

IMG_4028

Io mi sono dedicata alla costruzione del flexagono per poi lasciare il campo a Matilde che lo ha disegnato e ha scritto il suo haiku ( liberamente ispirato ad un fumetto che va alla stragrande ultimamente)…

IMG_4030

IMG_4032

Che dire?
E’ stato un pomeriggio meraviglioso!
Quando alla fine Sybille ed io ci siamo salutate e abbracciate ci siamo dette: “E’ come se ci conoscessimo da sempre!”
E’ la magia del web, è il miracolo dei blog!

Grazie a Sybille e a Silvia per questa bella iniziativa!

E chiudo con il mio haiku:

Milano grigia
pensieri colorati
E’ l’amicizia

Ho sillabato bene?

Buon inizio settimana a tutti voi!

Annunci

15 pensieri riguardo “Flexagoni e haiku nella nostra domenica pomeriggio

  1. E’ stato bellissimo anche per noi!
    Abbiamo continuato a parlarne per tutta la sera e anche Matilde che da perfetta preadolescente comincia a brontolare quando le propongo iniziative poi continuava dire: “Mi sono proprio divertita!”
    Un bacio e a presto!

    Mi piace

  2. È la prima volta Ke sento flexagono. ..aiku..ma li hai “raccontati” così bene Ke già mi piacciono!
    Sicuramente è stato un incontro pienao di emozioni ed esperienze significative Ke hai raccontato in modo squisito..brava!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...