Salta, Bart!

Libri: Tamaro, esce romanzo per ragazzi 'Salta, Bart!'

Era il primo libro per ragazzi che leggevo di Susanna Tamaro e devo dire che non mi ha lasciata del tutto soddisfatta.
I temi trattati sono importanti e profondi ma dal mio punto di vista trattati in modo scontato.
Bart è un ragazzino di 10 anni che vive con i genitori. Beh! Vive è una parola grossa.
I genitori di Bart lavorano fuori casa e riescono a stare insieme solo nel week end. Per il resto della settimana comunicano attraverso dei megaschermi posti quasi in ogni angolo della casa.
La vita di Bart è regolata dalla tecnologia ( ha persino un sensore sotto il letto che fa capire alla madre a distanza se ha dormito bene oppure no!).
Nella vita di Bart non c’è spazio per il gioco libero, per il dolce far niente. Tutti i pomeriggi sono occupati ( la madre si preoccupa di occupare anche l’ultimo pomeriggio libero con un corso di cinese).
La vita di Bart è piena. Tuttavia si sente molto solo.
Fino a quando incontra una gallina, Zoe e un vecchio cinese ( forse il personaggio più geniale di tutti).
Iniziano insieme un avventura che li porterà in un regno fantastico, il Regno Eremita che sta per scomparire. A loro ovviamente il compito di salvarlo e indirettamente salvare anche i suo genitori da quel mondo privo di bellezza e di emozioni in cui stanno vivendo.
In che modo lo lascio scoprire a voi, ovviamente!
Ciò che ha reso la lettura un po’ pesante e a tratti noiosa ( dopo i primi capitoli invece promettenti) è stato il tuffo in un genere, quello fantasy che forse non è molto congeniale alla scrittrice. Ad un certo punto mi sembrava di leggere la brutta copia de “La storia infinita” di Michael Ende. Per la prima volta nella mia vita ho saltato alcuni capitoli e sono andata direttamente alla fine per vedere che cosa sarebbe successo!!!
Il mio non è ovviamente un consiglio a non leggerlo, anzi leggetelo se ne avete l’occasione e se avete voglia tornate qui a condividere le vostre opinioni. Forse a me è sfuggito qualcosa e questo mi ha impedito di capirlo completamente o forse ha bisogno di una seconda lettura. Secondo me bisogna dare sempre un’altra possibilità ad un libro.
Terrò comunque sempre presente una frase che il vecchio cinese dice a Bart: ” Gentilezza è mossa segreta”.

Susanna Tamaro
Salta, Bart
Giunti Junior

Questo post partecipa all’iniziativa “Il venerdì del libro” di Homemademamma.

Annunci

5 thoughts on “Salta, Bart!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...