Un libro e un film: L’isola misteriosa

IMG_2339

Dopo aver letto la scorsa estate “Viaggio al centro della terra” durante queste vacanze di Natale, Matilde ha continuato a viaggiare con la fantasia in compagnia di Jules Verne leggendo “L’isola misteriosa”.
In realtà “L’isola misteriosa” si pone come ultimo capitolo di una trilogia iniziata con “I figli del Capitano Grant” e “Ventimila leghe sotto i mari”.

Verne piace ai ragazzi perchè le sue avventure sono ambientate in posti fantastici, quasi fantascientifici. Infatti Verne fu considerato uno dei padri della moderna fantascienza.
Viaggi in mongolfiera sfiorando le nuvole o in sottomarini negli abissi più profondi, con Verne si esplorano mondi meravigliosi e si vivono avventure emozionanti.

L’isola misteriosa racconta la storia di cinque prigionieri nordisti rinchiusi a Richmond, in Virginia.
Sfuggiti alla prigionia con una mongolfiera, vengono scaraventati da un uragano in un’isola deserta del Pacifico dove rivivono le esperienze di Robinson.
L’ingegnere Cyrus Smith diventa capo del piccolo gruppo aiutato nel comando dal giornalista Gedeon Spillet; il nero Nab e il marinaio Pencroff sono gli uomini tuttofare mentre il giovane Habert si rivela utile per le sue conoscenze di scienze naturali.
Quando l’isola sarà invasa dai pirati sarà proprio il capitano Nemo, comandante del Nautilus, l’uomo della salvezza.

Del romanzo sono stati fatti alcuni adattamenti cinematografici.
L’estate scorsa ci siamo gustati “Viaggio nell’isola misteriosa” del 2012, con Dwayne Johnson, molto liberamente ispirato al romanzo di Verne ma godibile.

Stasera-in-tv-Viaggio-nellisola-misteriosa-su-Italia-1-4

Questo post partecipa all’iniziativa “Il venerdì del libro” di Homemademamma
Se vi fa piacere conoscere un altro libro, oggi mi trovate anche sul mio yoga blog con l’articolo “La saggezza dello yoga”.

Annunci

11 pensieri riguardo “Un libro e un film: L’isola misteriosa

  1. No, Francesca non è colpa tua!
    Solo negli ultimi giorni ho deciso definitivamente di parlare di yoga su un blog a parte e sto facendo un po’ di pubblicità :).

    Mi piace

  2. Anche noi approderemo presto su questo genere… a piccoli passi giovani lettori curiosi crescono!
    Anche io metterò il tuo blog di yoga sul mio blogroll, complimenti. ciao!

    Mi piace

  3. Se interessa a Matilde ho un libro (era di Luca)” Le indagini di Sherlock Holmes” che riunisce sette fra le più famose storie che hanno per protagonista il celebre detective
    un abbraccio nonna Mariuccia

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...