Chagall con i nonni

Questa mattina, vincendo il freddissimo vento di una Milano che si è svegliata brizzolata…

IMG_2527

IMG_2529

IMG_2532

IMG_2534

IMG_2536

… con il nonno Antonio e la nonna Mariuccia sono andata al Museo Diocesano a vedere la mostra “Chagall e la Bibbia”.
Chagall (1887-1985) è stato un pittore russo di origine ebraica.
Nei suoi dipinti emergono molti elementi della sua infanzia russa, un infanzia tutto sommato felice nonostante le condizioni difficili in cui vivevano gli ebrei sotto il dominio degli zar.
Chagall è sempre stato affascinato dalla Bibbia, da lui considerata come la più alta forma di poesia e di arte.
Egli la studiò con passione e devozione.
Nel 1930 gli vennero commissionate una serie di tavole a tema biblico e da quel momento la Bibbia occuperà l’intera sua produzione artistica.
Al Museo Diocesano in particolare sono esposte le 22 guaches preparatorie alle sue opere, finora inedite.

IMG_2538

IMG_2539

IMG_2550

IMG_2542

IMG_2543

IMG_2545

IMG_2547

IMG_2548

IMG_2549

IMG_2553

IMG_2556

E’ sempre divertente andare a spasso con i nonni!
Loro mi dicono che sono la loro nuora preferita. Bella forza, sono l’unica!!!
Però mi fa piacere, tanto piacere!
Buon fine settimana!!!

Annunci

9 thoughts on “Chagall con i nonni

  1. Battuta a parte, sei la nuora che tante vorrebbero avere. L’amore e la stima che hai per me e per il nonno Antonio è una cosa importante e che ci rende felici.
    Anche tu dici che sono una suocera speciale , mi hai persino regalato un libretto “per una suocera molto speciale” ricordi?
    un abbraccio nonna Mariuccia

    Mi piace

  2. bella la mostra ma ancora più belle siete tu e nonna Mariuccia. Ritrovo moltissimo il legame che ho avuto con i miei suoceri, nonna Lore e nonno pietro, due meravigliosi toscani doc, che purtroppo se ne sono andati via troppo presto, quando ancora avevamo tanto, tanto bisogno di loro. Io ho avuto la fortuna di averli come suoceri, i mie figli come straordinari nonni.Non c’è giorno in cui non mi venga in mente qualcosa legato a loro e di anni, da che non ci sono più, ne sono passati già tanti……Siete davvero una grande gioia per il cuore
    Un grande abbraccio a tutti e tre. Emanuela

    Mi piace

  3. Ciao Catia, io ero stata all’altra mostra su Chagall e ho scoperto che mi piace molto.. Comunque stamattina eravamo a 200 metri di distanza, lavoro vicino al museo Diocesano!

    Mi piace

  4. Io ho scoperto Chagall proprio attraverso le due mostre di Milano. Addirittura ero un po’ prevenuta nei confronti di questo pittore un po’ aereo che mi sembrava troppo fumettistico. Mai giudizio fu più sbagliato! Al terzo quadro ero già completamente innamorata dei suoi quadri.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...