Meno Internet e più vita in questa Quaresima

IMG_07141

Vi è mai capitato di dire: “Ok! Dieci minuti di relax navigando per i miei blog preferiti e poi mi metto al lavoro!” e poi accorgersi che i dieci minuti sono diventati un’ora?.
Beh! A me ultimamente si e questo non mi piace!
Credo che i blog siano un po’ come le ciliege: uno tira l’altro!
Allora per questa Quaresima appena cominciata ho deciso di fare questo “fioretto”: meno Internet e più vita!
Si, lo confesso a volte mi perdo a pensare che vorrei vivere in un posto meraviglioso come Francesca o avere la creatività e l’energia di Claudia oppure iniziare ad allevare maialini come Amanda e la sua famiglia, o ancora imparare a lavorare a maglia come Ginny o avere una fede salda e forte come Stephanie. E mi piacerebbe fare fotografie meravigliose e saper scrivere come Kelle Hampton.

Il rischio ( almeno per me ) è quello di non guardare bene bene e fino in fondo la mia vita.

IMG_07421

A volte si sente proprio il bisogno di un detox da web.
Allora niente di meglio che farlo coincidere con il periodo della Quaresima.
Un periodo, 40 giorni, che mi piace molto perchè è un periodo che chiede di rallentare, a volte anche di fermarsi e osservarsi un po’.
E’ un periodo che favorisce la meditazione, l’ascolto di sè, il guardarsi dentro e magari scoprire che ci sono tante cose da aggiustare ma anche tante cose belle e positive.
La Quaresima è il periodo del digiuno, quest’ultimo inteso in senso letterale ma anche e soprattutto in senso metaforico.
Digiuno da atteggiamenti che mettiamo in atto e che magari non ci piacciono, digiuno da parole da pronunciamo e subito dopo ci pentiamo di averle pronunciate, digiuno da pensieri che sfiorano la mente e che vogliamo evitare. Questo è l’impegno della Quaresima.
Un impegno che potrebbe diventare poi uno stile di vita.

IMG_90961

Buon inizio settimana e buona Quaresima a tutti voi!

Annunci

15 thoughts on “Meno Internet e più vita in questa Quaresima

  1. Catia non sai quanto concordo con te! Anche a me internet fa spesso questo effetto e la parola “disintossicarsi” è esattamente quella che più descrive ciò di cui sento il bisogno. Tra l’altro, figurati io che ho due blog da gestire… infatti non so fino a che punto continuerò a portarli avanti entrambi. Ad ogni modo si rischia di non usare la rete come “spunto occasionale”, ma come obbligo quotidiano, come “droga” o come abitudine… mentre fuori la vita scorre ed è un vero peccato perdersela!

    Mi piace

  2. La Quaresima è un tempo in cui ci viene chiesto di rinunciare al alcune cose, di compieri piccoli gesti di amore perchè Dio non ci chiede gesti eroici ma solo di capire quali siano i valori della vita( amore per i nostri cari, per la nostra casa , solidarietà verso chi ci chiede aiuto)
    un saluto nonna Mariuccia

    Mi piace

  3. Ho capito il problema e il gesto eroico non era riferito al tuo proposito di scrivere meno sul blog ma parlavo in genere perchè a volte e parlo per me, sembra faticoso rinunciare a gesti e a cose che normalmente facciamo
    nonna Mariuccia

    Mi piace

  4. Dal mio “posto meraviglioso” ti saluto e ti aspetto!!!
    Fai bene, ogni tanto anche a me viene voglia di staccare… ma solo per un po’ perchè queste amicizie, come la tua, come quella con Ylenia o Sybille, per quanto virtuali, sono in realtà vere e preziose e non potrei più farne a meno!
    Allora, eri seria quando dicevi che andremo a conoscere Ylenia insieme???
    Un abbraccio
    Francesca

    Mi piace

  5. Certo che ero seria!
    L’unica cosa è che non so quando potrà essere.
    I miei genitori hanno tanto bisogno di me e solo il pensiero di allontanarmi mimanda un po’ in crisi. Ma non si può mai dire!!!!

    Mi piace

  6. Comunque il mio staccare implica l’ impegno a non perdere tanto tempo davanti al pc.
    Probabilmente devo solo organizzarmi meglio e dopo aver fatto tutti i miei doveri casalinghi concerdermi del tempo per coltivare le amicizie virtuali che, sono d’accordo con te, ormai sono irrinunciabili!

    Mi piace

  7. non si perde tempo davanti al PC, se le amicizie che si sono create qua sono reali e sincere. Non c’è antagonismo con la…vita vera. Anche questa è vita vera. Certo, come dici tu….ci si deve organizzare meglio ma questo vale per ogni aspetto della propria quotidianità..Sentire le amiche virtuali, ma più vere di quelle vere……. sapere come stanno, scambiarsi due parole, ridere assieme, capirsi….non è perdere tempo. E, soprattutto, NON E’ OBBLIGO.
    un abbraccio Emanuela

    Mi piace

  8. Fai di tutto per organizzarti al meglio, ma non abbandonare il blog…è vero che non sempre lo leggo, ma quando lo faccio mi arricchisce sempre…è una certezza virtuale che mi rasserena!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...