Wednesdayogaparty: l’incontro con lo yoga

IMG_20150727_094756

Ed eccoci al primo appuntamento settimanale con questo party dedicato allo yoga.
Oggi vi vorrei parlare di come io ho incontrato lo yoga.
Molti anni fa, circa venti, ero molto presa da una storia d’amore che durava ormai da ben otto anni.
Ero talmente presa da non vedere nient’altro.
E per nient’altro intendo anche le bugie e i tradimenti.
Ovviamente questa storia è finita e quando è successo il mio mondo si è frantumato in mille pezzettini.
La mia mente era impegnata soltanto a dilaniarsi sulle motivazioni di quanto era successo, sul fatto che poteva anche essere stata colpa mia ( ? ), sul senso di abbandono che stavo vivendo, sull’impossibilità di andare avanti senza quella persona….
Fino a quando non ho detto basta.
Mi sono guardata, mi sono vista pallida e dimagrita. Ero l’ombra di me stessa.
Ho cominciato a realizzare che non dovevo più permettere alla mia mente di distruggermi focalizzandosi sempre su quel pensiero e che dovevo essere io a guidarla, per farmi prendere respiro, per darmi la possibilità di vedere che c’era altro nella mia vita, tanto altro, non solo una “povera” ragazza che era stata mollata.
Ho pensato allora allo yoga.
Ho iniziato a frequentare due sere alla settimana una palestra vicino casa e per i successivi due anni ho praticato costantemente e mi sono accorta che stava succedendo qualcosa.
Praticando l’hatha yoga, che è meditazione in movimento, noi ci stiamo esercitando a controllare la mente.
Nella pratica noi siamo impegnati a suggerire al nostro corpo cosa vogliamo da lui e ad ascoltare le sue risposte.
Su queste risposte focalizziamo la nostra attenzione. La nostra mente è lì, in un pieno qui e ora.
Le sue risposte potranno renderci consapevoli dei suoi limiti. Su questi limiti è il nostro pensiero. Non è altrove.
Concentrandoci sul respiro diventiamo consapevoli del fatto che c’è movimento anche in una postura statica.
Per accorgerci di tutto questo la nostra mente deve essere lì. Non è altrove.
Da allora lo yoga mi ha accompagnata e sostenuta per affrontare altre prove perchè come sono solita ripetere alle mie allieve: ” Il vero yoga è quello che comincia una volta scesi dal tappetino”.
Le vicissitudini legate alla salute di mio padre, le circostanze quasi drammatiche in cui è avvenuta la nascita di Matilde e il conseguente rendermi conto che non avrei potuto avere altri figli…
Grazie allo yoga ho imparato a non amplificare i pensieri negativi ( che ci sono, perchè sono umana e non un robot), a non lasciare che questi prendano il sopravvento.

Il mio incontro con lo yoga è nato quindi da una necessità.
Non è stata una necessità fisica ( posso dire che i benefici fisici della pratica sono stati un piacevole effetto collaterale) ma piuttosto una necessità mentale e psicologica.

E voi come avete incontrato lo yoga? Il vostro incontro è nato da una necessità come nel mio caso o dalla curiosità? L’avete cercato voi o lo yoga ha incrociato la vostra vita?

Ed ora veniamo al regolamento di questo Wednesdayoga!
Si tratta semplicemente di condividere le vostre idee, esperienze ed opinioni sull’argomento proposto settimanalmente.
Come lo si può fare?
Altrettanto semplice!
Inserendo un commento al post.
Scrivendo un articolo sul proprio blog e mettendo il link nei commenti.
Condividendo l’articolo sui social ( Google + e Facebook) con un piccolo pensiero sull’argomento.

Non è indipensabile farlo proprio proprio il mercoledì, vanno bene tutti i giorni della settimana!

Grazie per aver partecipato!

P.S. Se avete un blog e vi fa piacere potete inserire nei vostri widget il bannerino presente nella colonna di destra!

Wednesdayogaparty

Annunci

8 thoughts on “Wednesdayogaparty: l’incontro con lo yoga

  1. Da tanto tempo avrei voluto praticare lo yoga,ma ero convinta di non essere “all’altezza “…poi ho conosciuto te..mi hai raccontato ke stavi facendo un percorso per ” insegnare” yoga e così mi sono fatta coraggio e appena hai aperto i corsi mi sono iscritta!! Orami sono diversi anni che pratico e non smetterei per nessun motivo al mondo…lo yoga mi fa bene all’anima e al fisico…e poi con un’insegnante brava e attenta come te non potevo non trarre buoni frutti!!

    Mi piace

  2. Cara Catia, mi piace molto questa tua iniziativa, sarebbe bello conoscere le storie dei praticanti. Leggendo la tua storia, mi è anche venuta in mente un po’ la mia, per quanto riguarda le relazioni negative passate, che ci hanno portato in qualche modo allo yoga… è forse una riflessione da fare.
    Ecco il mio contributo al Party:
    https://auradiluna.wordpress.com/2016/02/03/lo-yoga-questo-sconosciuto/
    Un caro abbraccio
    Dani

    Mi piace

  3. Curiosità…. di conoscere, di provare, di imparare. Di conoscere questa disciplina tanto antica. Provarla per vedere se “funziona”. Impararla per riuscire ad inserirla nel mio vivere di tutti i giorni.
    Assieme allo yoga ho conosciuto una maestra che conoscevo come persona da quando andava in prima elementare. La maestra mi ha conquistata così come mi aveva conquistato quella meravigliosa bambina un po’ di anni fa. Non so ancora dire se la pratica (purtroppo molto scarsa) mi serva, so però che la mattina in cui ci vediamo mi piace un sacco e soprattutto mi fa stare bene.

    Mi piace

  4. Buongiorno Catia, mi piace questa iniziativa.
    Mi iscriverò presto a lezione di yoga e i tuoi post mi sono di grande aiuto.
    Grazie per la condivisione 🙂

    Mi piace

  5. Ciao,
    io da anni pratico la meditazione yoga che non è niente di fisico ma che porta comunque innumerevoli vantaggi.
    Innanzitutto un benessere generale, pace, serenità, calma e quel giusto distacco che ti fa affrontare i problemi della vita nella prospettiva giusta e cioè senza rimanerne sopraffatti ma nel trovare soluzioni. Nel silenzio si trovano le giuste risposte.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...