Voglia di ordine

IMG_5806

La voglia di primavera porta con sè anche il desiderio di pulizia, di ordine o come va molto di moda dire adesso di decluttering.
Aspettando che Matilde esca da questa brutta influenza (quando succederà ribalterò completamente la casa) ho pensato di mettere un po’ di ordine nei fili da ricamo che mio padre ed io usiamo per i nostri lavoretti a punto croce.
Si, perchè il nonno Angelo è molto bravo a ricamare ma non è molto organizzato nella gestione dei fili che ad un certo punto creano una massa disordinata e confusa nella quale è difficile individuare il filo giusto.
Così ieri pomeriggio mi sono messa all’opera e per farlo ho tratto ispirazione da una fotografia che avevo visto tempo fa su Instagram.
L’idea di usare le mollette da bucato per avvolgere i fili e scrivere il numero del filato mi ha intrigato immediatamente ( anche perchè io adoro le mollette da bucato di legno).

IMG_5802

IMG_5801

IMG_5803

IMG_5804

IMG_5805

IMG_5811

Buona idea eh!?

P.S. Il nonno Angelo mi ha restituito i fili perchè ha finito il quadretto che gli avevo commissionato.

IMG_5812

E’ bellissimo e non mi resta che trovare una cornice degna!

Buon inizio settimana!

Annunci

8 thoughts on “Voglia di ordine

  1. Cara Catia,
    il titolo di questo post riassume perfettamente il mio stato d’animo attuale. Ho talmente tanti progetti work in progress e “cantieri aperti” nel senso di cose da iniziare/da finire, sia materiali che mentali, che inizio a diventare un po’ nervosa… Spero che con l’inizio del nuovo mese riesco a trovare tempo ed energia (sí perché ci vogliono entrambi le cose! di solito ce n’é solo una delle due…) per affrontare l’argomento ordine e pulizie primaverili. 🙂
    un caro saluto e buona nuova settimana!

    Mi piace

  2. Ciao Sybille,
    ieri ho avuto un momento di crisi pensando a Matilde che non stava bene e guardando la mia casa che ha bisogno di essere, come dire… bonificata.
    Ho proprio il desiderio di sentire l’aria che entra, che scorre in tutte le stanze. E’ vero! Ci vogliono tempo e energia e in questo momento sono assenti entrambi. Ma confido nelle prossime settimane, nel mese di marzo e nella tanto adorata primavera!
    Un abbraccio e buona settimana anche a te!

    Mi piace

  3. Ma che bello il nonno che ricama! Ho molto in comune con lui, in particolare modo l’imbroglio regolare dei fili… 🙂
    L’idea delle mollette è interessante, potrei coglierla e fare ordine anch’io, ce ne sarebbe bisogno, sì… 🙂

    Mi piace

  4. Nonno Angelo è bravissimo e ci vede ancora bene: per tutti quei fili di mollette te ne serviranno tante!!!!
    un saluto a te e a Luca e un abbraccio alla mia cara Matilde
    nonna Mariuccia

    Mi piace

  5. e sai che io, invece, ho riordinato il cesto in cui tengo la lana?
    Da quando sono nati i miei nipotini ho ripreso a sferruzzare, dopo secoli ( da quando erano nati la la loro mamma e gli zii…), ma ho sempre sferruzzato da autodidatta un pochino pasticciona.
    Da tre mesi seguo un corso ed è una cosa meravigliosa
    e non faccio che comprare lana! però ora è tutta in ordine, suddivisa per colori !
    avrei voglia pure io di fare le pulizie di primavera, per quanto non ami i lavori di casa, a parte cucinare. Ma piove sempre, è tutto grigio e nebbioso ed è pure freddo, quindi non posso spalancare le finestre.
    Il fatto è che, in questo periodo dell’anno, ho voglia di luce e tepore. ho voglia di rinnovarmi, me e la mia casa!
    Un abbraccio
    Emanuela

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...