In Giappone tra kimono, manga e haiku

20160411_142536

Procede lo studio del continente asiatico e siamo arrivati nel Paese del Sol Levante.
Domenica mentre Matilde disegnava sul lucido la cartina del Giappone io mi sono divertita a realizzare dei piccoli kimono con la tecnica degli origami.
Ci sono tantissimi modi per realizzarli e tantissimi tutorial.

Io ho scelto quello più semplice…

IMG_6084

IMG_6086

Ecco l’immagine del tutorial che ho seguito…

e109e8317fa9f4777848029436af755c

Sarebbe bello realizzarli insieme ai bambini per creare una ghirlanda per una festa di compleanno a tema Giappone oppure come segnaposto per una cena a base di sushi.

Per rendere omaggio al paese dei manga tanto amati da Matilde e al maestro Miyazaki, sabato sera abbiamo guardato un film d’animazione dello studio Ghibli…

IMG_6083

“Pioggia di ricordi” di Isao Takahata, è arrivato in Italia dopo ben 24 anni dalla sua uscita in Giappone! Chissa perchè?
Il maestro ne è il produttore esecutivo.
Narra la vicenda di Taeko, una ragazza di 27 anni, impiegata nella città di Tokyo che si prende un periodo di vacanza da trascorrere in campagna. Grazie al viaggio e al soggiorno in campagna inizieranno a piovere poco a poco ( il titolo in originale è Omoide Poro Poro dove poro poro sta per “goccia a goccia”) i ricordi della sua infanzia ( la prima cotta, i rapporti con le sue compagne di classe, la relazione con le sue sorelle maggiori…) e inizia a sentire una nostalgia per tutto questo mentre la vita da adulta le chiede di affrontare cose diverse…

22EE71BF-374D-4295-AF41-F2B658C0A115

OY SS03

v5xph0mwpp1

Un film per un pubblico adulto, forse lontano dalla magia a cui ci ha abituato lo Studio Ghibli ma che merita di essere visto.

Un’altra “cosa” giapponese che ci piace tantissimo e per la quale non finiremo mai di ringraziare Silvia Geroldi che ce li ha fatti scoprire per bene sono gli haiku.
Si tratta di piccole poesie composte da tre versi.
Hanno due caratteristiche fondamentali:
1. Il primo verso è composto da 5 sillabe, il secondo da 7 e il terzo ancora da 5.
2. Contengono sempre un elemento stagionale.

Ecco un haiku di mia invenzione ispirato da questa immagine che ho scattato ieri mattina nei pressi della biblioteca del quartiere…

20160411_120043

La primavera
colori mi guardano
da sopra in giù

Per quanto riguarda lo studio oggi pomeriggio ci butteremo nella conoscenza del Giappone dal punto di vista delle caratteristiche della popolazione e dell’economia.
Interessante!!!!

Sayonara amici!

Annunci

Un pensiero riguardo “In Giappone tra kimono, manga e haiku

  1. la fantasia e la creatività non ti mancano certamente; buon studio a te e a Matilde forza che siamo quasi alla fine anche se Matilde dovrà affrontare gli esami esami
    Il film non lo conosco ma è vero che quando si diventa adulti e i problemi cambiano si ha nostalggia delle cose passate
    a presto nonna Mariuccia

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...