La purificazione del corpo fisico nel percorso dell’ hatha yoga

IMG_6117

Nel testo antico dell’hatha yoga chiamato Gheranda Samhita si legge:
” Purificazione, forza, fermezza, quiete, leggerezza, percezione del sè e distacco sono i sette adempimenti dello Yoga.
Con lo satkarma si realizza la purificazione, con gli asana ( le posture) la forza, con le mudra ( i gesti) la fermezza, con il pratyahara (ritrazione dei sensi) la quiete. La leggerezza consegue dal pranayama ( controllo del respiro), dal dhyana  la visione del Sè e dal samadhi il distacco, la liberazione”.

I primi passi da muovere su questo nobile sentiero sono nel senso di una purificazione del corpo fisico.
Senza prima aver eliminato dal corpo le tossine e le impurità è difficile proseguire nel percorso.

Gli yogi dell’antichità hanno sviluppato sei tecniche scientifiche conosciute come shatkarma.
Essi sono:
Neti: un processo di pulizia e purificazione della cavità nasali.
Dhauti: una serie di tecniche per pulire tutto il canale alimentare, dalla bocca all’ano.
Nauli: un metodo molto potente ed efficace per massaggiare e rinforzare gli organi addominali.
Basti: tecniche per lavare e tonificare l’intestino crasso.
Kapalbhati: una serie di tre tecniche per purificare la parte frontale del cervello.
Trataka: una pratica nella quale si guarda intensamente un oggetto per sviluppare la forza di concentrazione che rinforza anche occhi e nervi ottici.

Ieri mattina a lezione con le mie allieve ci siamo soffermate a parlare di queste tecniche.
Io personalmente ne pratico sistematicamente due: jala neti ( lavaggio delle cavità nasali), laghu shankaprakshalana ( lavaggio intestinale breve) mentre occasionalmente la pratica di trataka.
Le mie allieve mi hanno chiesto di spiegare loro in che cosa consistono.
Per capire bene di che cosa si tratta invece di scrivere un lungo post ( che vi avrebbe anche annoiato) ho pensato di cercare in rete dei video in cui queste tecniche vengono spiegate del dettaglio.
Vedere è più efficace che leggere a volte!

JALA NETI

LAGHU SHANKAPRAKSHALANA

Gheranda è il maestro che pregato dal suo discepolo Candakapali espone i suoi insegnamenti sull’Hatha Yoga.
Il percorso ascetico dello yogin è diviso in sette momenti, corrispondenti ad altrettanti capitoli.
Il primo momento è quello che abbiamo visto delle norme igieniche e purificatorie.
L’ultimo è quello degli esercizi spirituali più elevati, destinati a risvegliare Kundalini, l’energia divina che opera nell’uomo.

Insegnamenti sullo yoga ( Ghrandha Samhita)
a cura di Stefano Fossati
Edizioni Magnanelli

Questo post partecipa all’iniziativa “Il venerdì del libro” di Homemademma.

Annunci

6 thoughts on “La purificazione del corpo fisico nel percorso dell’ hatha yoga

  1. Ciao Catia, anch’io ogni tanto pratico jala neti, ma ultimamente con la fisiologica, soprattutto in questi giorni che ho un raffreddore…!
    ho provato anche il lavaggio intestinale breve 2-3 volte qualche anno fa, ma diciamo che non mi ha entusiasmato.
    Kapalabhati sì ogni tanto, mentre sai che avevo un amico oculista che veniva a yoga e aveva detto che il tatrak non va bene per gli occhi? da allora non l’ho più fatto, per lo meno con la fiamma della candela (come invece facevo spessissimo!)… poi non so…
    Ci sentiamo presto!! (tipo.. oggi!)
    Un bacione
    Dani

    Mi piace

  2. Io vorrei provare il lavaggio intestinale con acqua isotonica… devo solo trovere una mattina tranquilla … ah, ah, ah sembra una battuta!
    Cercherò questo libro, grazie per la codivisione.

    Mi piace

  3. Ho letto con interesse il tuo post.
    Approfondendo il tuo articolo ho conosciuto la purificazione e vorrei provare.
    Grazie Catia, a presto 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...