… incipit …

IMG_6392

Una sera a cena, parlando di libri e letture, ci siamo trovati ad un certo punto a declamare gli incipit dei nostri libri preferiti.
Ha cominciato Luca…

Quando il signor Bilbo Baggins di Casa Baggins annunziò che avrebbe presto festeggiato il suo centoundicesimo compleanno con una festa sontuosissima, tutta Hobbiville si mise in agitazione.
Bilbo era estremamente ricco e bizzarro e, da quando sessant’anni prima era sparito di colpo, per ritornare poi inaspettatamente, rappresentava la meraviglia della Contea
.”
( Il Signore degli Anelli – J.R.R. Tolkien)

Chiamatemi Ismaele
(Moby Dick – Herman Melville)

Io l’ho seguito…

In principio Dio creò il cielo e la terra. La terra era informe e deserta e le tenebre ricoprivano l’abisso e lo Spirito di Dio aleggiava sulle acque.”
( La Bibbia)

Molti anni dopo, di fronte al plotone di esecuzione, il colonnello Aureliano Buendía si sarebbe ricordato di quel remoto pomeriggio in cui suo padre lo aveva condotto a conoscere il ghiaccio. “.
( Cent’anni di solitudine – Gabriel Garcia Marquez)

Dorothy abitava in mezzo alle grandi praterie del Kansas, con zio Henry che faceva il fattore e zia Emmy, sua moglie. La casa era piccola perché il legno per costruirla era stato portato da lontano e con gran fatica, fatta di una sola stanza. I mobili erano pochi: una credenza per i piatti, un tavolo, poche sedie, una stufa arrugginita e due letti: uno grande, in un angolo, per gli zii e un altro piccolino per Dorothy nell’angolo opposto.
( Il mago di Oz -F.K. Baumm)

Barrabás arrivò in famiglia per via mare, annotò la piccola Clara con la sua delicata calligrafia. Già allora aveva l’abitudine di scrivere le cose importanti e più tardi, quando rimase muta, scriveva anche le banalità, senza sospettare che, cinquant’anni dopo, i suoi quaderni mi sarebbero serviti per riscattare la memoria del passato, e per sopravvivere al mio stesso terrore.
( La casa degli spiriti – Isabel Allende)

Ha concluso Matilde…

Una volta mi sono perso a casa mia.”
( Il ragazzo dei mondi infiniti – Neil Gaiman)

E’ stato divertente!
E voi, cari lettori, che cosa mi dite?
Declamate anche voi nei commenti l’incipit dei vostri libri più amati!!!

Annunci

9 pensieri riguardo “… incipit …

  1. Una buona occasione nella vita si presenta sempre. Il problema è saperla riconoscere e a volte non è facile. La mia, per esempio, aveva tutta l’aria di essere una maledizione.
    UN INDOVINO MI DISSE – Tiziano Terzani

    Mi piace

  2. Grazie Michela per questo riconoscimento! La speranza in effetti è sempre quella di trasmettere e condividere valori al di là del raccontare le nostre avventure familiari quotidiane!

    Mi piace

  3. Sono diventato la persona che sono oggi all’età di dodici anni, in una gelida giornata invernale del 1975.Ricordo il momento preciso:ero accovacciato dietro un muro mezzo diroccato e sbirciavo nel vicolo lungo il torrente. E’ stato tanto tempo fa. Ma non è vero, come dicono molti, che si può seppellire il passato.
    (IL CACCIATORE DI AQUILONI -kHALED HOSSEINI )
    nonna Mariuccia

    Mi piace

  4. Ecco un altro incipit ma non è tanto questo quanto il fatto che è uno dei libri di uno degli autori che amo di più…
    L’ inverno titi’ se lo portava dentro.in quell’istante gli sembrò che il freddo fosse più pungente nel suo corpo che fuori, per strada.
    Il libro è il sole dei morenti.
    Di jeaan Claude jzzo.
    Grazie x questo meraviglioso…..gioco…
    Lela

    Mi piace

  5. Erano le sette di una sera molto calda sulle colline del Seeonee quando Babbo Lupo si svegliò dal riposo giornaliero, si grattò, sbadigliò e stirò le zampe una dopo l’altra per liberarsi dal senso di torpore alle estremità. Mamma Lupa se ne stava distesa col grosso muso grigio affondato fra i suoi quattro cuccioli agitati e rumorosi, e la luna brillava attraverso l’entrata della caverna dove vivevano. «Augrh!» disse Babbo Lupo. «È ora di andare a caccia».
    (R. Kipling, Il libro della Giungla)

    Bellissima idea questa dell’incipit del libro preferito, penso che la adotterò anche sul mio blog!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...