Il mio karma yoga… quanta strada ancora….

1024px-arjuna_and_his_charioteer_krishna_confront_karna

“Un karma yogi non dovrebbe perdere tempo ma fare il suo lavoro adesso. La procrastinazione è il nemico più grande di un karma yogi.
Un karma yogi dovrebbe avere coraggio, pazienza e perseveranza. Anche se fallisce venti volte, dovrebbe ancorarsi al suo lavoro con determinazione, tenacità e volontà di ferro.
Un karma yogi dovrebbe essere in grado di muoversi e mischiarsi con tutti senza distinzione di casta, credo e colore. Dovrebbe avere una perfetta adattabilità, essere comprensivo e tollerante.
Un karma yogi deve disciplinarsi, controllare la mente, controllare i sensi e bruciare il suo egoismo alla radice.
Un karma yogi dovrebbe avere un cuore omnicomprensivo e una mente ferma e bilanciata.
Un karma yogi deve uscire dal circolo vizioso dell’egoismo e sviluppare una visione più ampia e atmabhava, il sentimento di unione con tutti.
Un karma yogi dovrebbe assolutamente essere senza paura. Una persona timida non è adatta per il karma yoga”

Swami Sivananda Saraswati

Il Karma yoga è lo yoga dell’azione, è una meditazione attraverso l’azione ed è uno dei quattro sentieri per raggiungere la piena comprensione del sè e l’unione con Dio insieme a Jnana yoga, Bhakti yoga e Raja yoga ( che comprende l’Hatha yoga).
Leggo e rileggo le caratteristiche elencate da Sivananda e mi rendo conto di quanta strada io debba ancora fare .
Il punto che mi manda più in crisi e su cui devo lavorare davvero molto è proprio il primo.
“Un karma yogi non dovrebbe perdere tempo ma fare il suo lavoro adesso. La procrastinazione è il nemico più grande…”
Quante volte, specialmente negli ultimi tempi mi sono detta: ” Ma si! Questo lo faccio domani!” ” No, adesso sono troppo stanca” ecc…
Il risultato è una grande frustrazione che nasce dalla consapevolezza innanzitutto di non aver fatto quello che considero il mio dovere ( casalingo, familiare) e dal fatto che il carico di lavoro è destinato inevitabilmente ad aumentare con conseguente tripla/ quadrupla fatica.
La mente ferma e bilanciata?
A volte basta solo una parola detta in un certo modo o un gesto fatto in un certo modo da marito/ figlia/ genitori e l’equilibrio faticosamente conquistato crolla come un castello di carte.
E anche con la paura devo fare i conti.
La paura di soffrire, di perdere una persona cara ( l’altro ieri sono stata ad un funerale ed è stato straziante vedere la sofferenza dei parenti del defunto ), di vivere situazioni angoscianti ( mi metto nei panni delle persone che nel centro Italia stanno ancora vivendo l’incubo della terra che trema).
Come fare?
Da credente la prima cosa che mi viene spontanea è affidare a Dio le mie debolezze e pregare perchè mi aiuti a prenderne atto senza giudicarle.
E poi sono convinta che mi serva un bel po’ di disciplina (come suggerisce Sivananda ) che all’inizio sarà sicuramente faticosissima da concretizzare ma che certamente darà i suoi frutti.
La strada è ancora lunga ma c’è una cosa che mi riconosco: non sono una persona timida!

Buon fine settimana amici!

Annunci

3 pensieri riguardo “Il mio karma yoga… quanta strada ancora….

  1. Ciao Catia, hai ragione, siamo tutti sempre in cammino, altrimenti dove sta il bello?
    Battute a parte, anch’io sono come te!!!! in più forse sono anche timida! Yogananda dice che la volontà è la prima cosa… anch’io ci devo lavorare sopra!! buon week end!!

    Mi piace

  2. Da appendere!!! Certo il lavoro da fare è tanto, ma, forse, è proprio questo che dà senso alla vita, migliorarsi, aprirsi agli altri, non temere per il domani e impegnarsi nel presente. Buon lavoro a tutte noi…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...