Ordine e disciplina

No, non è un attacco nostalgico al ventennio, ci mancherebbe.
E’ solo quello di cui ho bisogno in questo periodo.

Ci sono giorni che iniziano male e finiscono peggio e ti sembra che il tuo percorso di crescita personale e spirituale all’improvviso faccia dei passi indietro.
Ieri è stato uno di quei giorni.
Mi sono svegliata nervosa e irrequieta.
Una notte passata quasi tutta insonne chissà per quale motivo poi.
Durante la mattinata momenti di tranquillità ( per fortuna) a lezione con le mie allieve. Insegnare è terapeutico evidentemente.
Ma poi il ritorno a casa e ancora quella sensazione di nervi a fior di pelle.
Per concludere ieri sera dopo la lezione di yoga ( come allieva) una stilettata, forse inconsapevole, da parte di una persona che finora ho stimato molto.
Non vedevo l’ora di chiudere gli occhi e dormire e dire “Basta, questa giornata deve finire!”.

Sto facendo tante cose in queste settimane, e forse sono troppe perchè mi sto accorgendo di non riuscire a farle come vorrei.
Potrei essere meno severa con me stessa e decisamente più yogica ma mi riesce difficile.
Vorrei essere la mamma presente.
Vorrei essere la moglie attenta e premurosa.
Vorrei essere la casalinga perfetta.
Vorrei essere la figlia e la nuora affettuosa.
Vorrei essere la praticante costante a fedele.
Ma non ci riesco.
E non ci riesco perchè non ho ancora raggiunto quella consapevolezza mentale che da appunto un po’ più di ordine e un po’ più di disciplina.
Nell’organizzare le faccende di casa ( decisamente il mio punto debole).
Nell’affrontare la mia pratica yoga quotidiana ( perchè mai ho deciso di iscrivermi in palestra?).
Nel trascorrere il tempo con marito e figlia ( tempo che ultimamente mi sembra che scorra senza … consapevolezza).
Nell’organizzare il mio lavoro ( essere insegnanti di yoga significa che devi fare una grande quantità di lavoro a casa) e i progetti che hanno una scadenza.

Devo dire che il web non mi aiuta.
Leggo di vite ( apparentemente ) perfette, di percorsi nello yoga super appaganti, vedo immagini di sorrisi, di serenità, di vite tranquille salvo poi aprire il sito di Repubblica e leggere di fatti abominevoli e rimanere basita di fronte alla cattiveria dell’uomo.

Oggi non va meglio ( almeno umoralmente parlando).
Ma ho deciso che dedicherò a me stessa qualche ora di svago e vado a farmi un giro all’Ikea.
Quando torno, vita nuova!

Ok, sfogo finito.
Alla prossima!

Annunci

9 pensieri riguardo “Ordine e disciplina

  1. Cara Catia, mi dispiace molto sentirti così… Le giornate no capodanno a tutti, sono il retro della medaglia…
    E comunque penso che la ricerca di quella perfezione non sia utile, almeno nella mia esperienza…. Mi sento meglio quando faccio peggio!!!!

    Un abbraccio.. Dalla Germania

    Mi piace

  2. Ciao Dani,
    ancora in Germania per lavoro?
    La mia frustrazione nasce dal fatto che mi sembra di non fare nemmeno… il modello base per raggiungere qualche risultato. Per questo parlavo di ordine e di disciplina. La perfezione? Non fa per me!

    Liked by 1 persona

  3. ok ordine e disciplina, però secondo me la cosa piu’ importante è avere un ordine di priorità, non si può pensare di riuscire a fare tutto e bene nello stesso modo.
    E, ancor più importante, è partire comunque da un angolo e da un po’ di tempo dedicato a noi stesse! Per me questo è fondamentale.
    un abbraccio
    Lela

    Mi piace

  4. ciao Catia, ieri ho visto un film e mi è rimasta in mente questa frase
    “È quando le aspettative sono ridotte a zero che si apprezza veramente ciò che si ha.”
    Era messa in bocca a Stefhen Hawking, lo scienziato sulla sedia a rotelle.
    Forse, e dico forse, i nostri voglio, non remano a nostro favore.
    un caro saluto.
    sonia

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...