Silent book: “Attenzione, passaggio fiabe!”

Come nella fiaba originale Cappuccetto Rosso saluta la mamma e entra nel bosco e ad un certo punto vede un cartello, si! Di quelli stradali, triangolari, bianchi e rossi, quelli di pericolo per intenderci, che raffigura tre orsi. Che cosa vorrà mai dire?

In men che non si dica la bambina vede tre orsi in bicicletta che le tagliano la strada. Papà orso che porta sul seggiolino il piccolo orsetto e mamma orsa che li segue.
Cappuccetto procede verso la casa della nonna e altri cartelli le annunciano la presenza di Pollicino con le sue briciole sparse per il bosco, e poi un cavaliere che sfreccia con tanto di spada e ancora i tre porcellini nientemeno che sullo skateboard.

“Attenzione, passaggio fiabe!” è un silent book quindi un libro senza testo.

Cos’è, di preciso, un silent book? Un albo che affida il racconto esclusivamente alle immagini. Si tratta dunque di un libro per tutti, che ha la capacità di superare le barriere linguistiche e di favorire l’incontro e lo scambio tra culture diverse. Un libro democratico e aperto. Ma non solo.
I silent book sono preziosi per favorire l’apprendimento di un vocabolario delle immagini, per aiutare i bambini a “leggere” le figure e a dar loro un significato, un valore, un merito
.”
( dal sito milkbook.com )

La cosa bella dei silent book è che non ci sarà mai solo una storia ad essere raccontata, ma tante storie che cambieranno in base alla fantasia dei bambini, a particolari momenti che stanno vivendo. Secondo me un importante strumento per i genitori.

Chiudo con le parole dell’autore, Mario Ramos, scomparso prematuramente nel 2012:
«Quello che mi interessa è raccontare una storia attraverso le illustrazioni. Anche quando realizzo un manifesto o un disegno satirico, dietro c’è sempre una piccola storia. Un buon disegno è prima di tutto una buona idea. Senza dimenticare l’humor e la semplicità (che paradossalmente chiede un sacco di lavoro). Bisogna essere molto umili nei confronti della creazione: si prendono le idee che sono là fuori, intorno a noi. Il mio compito è di renderle visibili. Con una matita e un foglio di carta tutto è possibile. È magico!”
(www.marioramos.be)

Mario Ramos
Attenzione, passaggio fiabe!
Babalibri

QUesto post partecipa all’iniziativa “Il venerdì del libro” di Homemademamma.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...