Lavorare sodo

Nelle ultime settimane ho aperto e chiuso almeno quattro profili Instagram.
La volubilità è uno dei miei peggiori difetti, in effetti, e riguardo a questa cosa di questo social che mi attrae ( mi piace fare e vedere fotografie) ma mi distrae tantissimo ( incapacità mia di gestirlo?) questo difetto raggiunge il suo apice.
Vabbè! Ieri ho chiuso definitivamente l’ultimo account e … si… mi sento meglio!
Penso che continuerò su questa strada!
Questo non significa che ogni tanto non vada a sbirciare i profili che mi piacciono.
Tra questi c’è quello di Claudia Porta, la prima blogger in assoluto che ho conosciuto approdando sul web nel lontano 2009.
In uno degli ultimi post pubblicati Claudia faceva una riflessione sui nostri obiettivi e su quanto facciamo per raggiungerli.
Per raggiungere i propri obiettivi c’è un solo segreto: lavorare sodo. Alcune persone hanno un talento naturale e ci arrivano più in fretta. Altre lo bruciano, trascurando il lavoro perché pensano che basti il talento. Altre non hanno un talento particolare, o hanno addirittura delle difficoltà, e si abbattono prima di cominciare. Oppure decidono di lavorare. Ogni giorno. Con pazienza e costanza. Fino a riuscirci. #obiettivospaccata non è un obiettivo importante. Si può vivere, e persino insegnare lo yoga, senza saperla fare. Ma per me le sfide con me stessa sono uno stile di vita, un modo per migliorarmi continuamente, per allenare e rinforzare la mia forza di volontà. Ci sono cose che sono fuori dalla nostra portata perché non dipendono da noi. Per quello che invece dipende da noi, non ci sono scuse: o non lo consideri abbastanza importante, o ci lavori fino a realizzarlo. Qual è un obiettivo che ti sembrava impossibile e che invece, lavorando sodo, hai potuto raggiungere?

Il suo obiettivo “yogico” di questo momento è la spaccata, ma rappresenta solo un pretesto per parlare d’altro evidentemente.
La sua è una riflessione importante, secondo me!
E mi vede tanto in difetto.
Una frase mi ha colpito come un pugno in piena faccia: ” Ci sono cose che sono fuori dalla nostra portata perché non dipendono da noi. Per quello che invece dipende da noi, non ci sono scuse: o non lo consideri abbastanza importante, o ci lavori fino a realizzarlo

Attualmente ho tanti obiettivi, che riguardano il mio lavoro, la mia famiglia e il suo benessere, la mia vita spirituale. Capisco che sono validi per la mia felicità e il mio equilibrio, eppure rimangono lì… in sospeso… in attesa che io faccia il primo di mille e mille passi.
Saranno forse i mille e mille passi che mi spaventano?
Si, perchè raggiungere degli obiettivi richiede, come dice Claudia, pazienza e costanza.
O non li ritengo abbastanza importanti da lavorare sodo per raggiungerli?
Questo sarebbe ancora più grave.
In questo periodo sto facendo un percorso di psicoterapia per affontare un trauma subito qualche tempo fa ( ma che potrebbe avere radici più lontane nel tempo) e questo sarà sicuramente un aspetto che vorrò affrontare e approfondire.

Nel frattempo alleggerisco la mente facendo passeggiate e raccogliendo immagini colorate e leggere…

Buon inizio settimana!
P.s. ho appena aperto un altro profilo instagram!
Aiuto!!!!!!!

Annunci

5 pensieri riguardo “Lavorare sodo

  1. Quella frase ha colpito tanto anche me…a volte trovo delle motivazioni per giustificarmi, ma sono delle scuse “ci lavori per realizzarlo”…questo è il giusto l’approccio…grazie Catia per averne parlato..

    Mi piace

  2. Grazie Catia per questo post, oggi la mia anima ne aveva proprio bisogno.
    Non so se il tuo intento era quello di farci stare bene anche con le nosttre difficoltà, a me è arrivato anche questo, oltre alla spinta di non mollare.
    Grazie ancora..

    Mi piace

  3. Qualcuno recentemente mi ha detto che non posso aspettare di stare bene ed essere felice quando tutto andrà bene, perché questo non succederà mai. La vita è costellata di momenti di luce e di momenti bui. Per tutti. Lavorare per trovare la luce sempre e godere di un po’ di serenità è doveroso nei nostri confronti. Altrimenti non è vita.
    Grazie per il tuo commento e felice di esserti stata un pochino d aiuto.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...