La bellezza della vita ad ogni età

C’è un bellissimo pensiero di Madre Teresa che mi rimbalza in testa da parecchi giorni.
Lo trovo molto yogico se mi permettete il paragone e che rispecchia ciò che in queste settimane non riesco proprio a fare…

Non aspettare di finire l’ università, di innamorarti, di trovare lavoro, di sposarti di avere dei figli e di vederli sistemati, di perdere dieci chili… che arrivi il venerdì sera o la domenica mattina, la primavera, l’ estate, l’ autunno o l’ inverno.. non c’è momento migliore di questo per essere felice.
Donati interamente a Dio.
Egli si servirà di te per compiere grandi cose a condizione che tu creda più nel suo amore che nella tua fragilità.

Cercare la felicità in qualcosa che deve ancora succedere o ripensare con nostalgia a quello che è stato.
Mi capita spesso di pensare che la mia vita era molto meno complicata quando ero bambina, ragazzina ( ma va?) e allora quella famosa nostalgia ritorna prepotente.
Eppure c’è qualcosa di meraviglioso anche in questa mia età ( mi manca poco per arrivare al mezzo secolo!).
Faccio solo un po’ di fatica a vederlo.
Questa mattina non sono molto in forma.
Per distrami un attimo ho acceso il pc e ho iniziato a cercare del materiale sulla celebrazione della Prima Confessione dei miei ( nostri…. tra i miei lettori ci sono le mie socie catechiste…) ragazzi.
E mentre cercavo mi sono imbattuta in questo video…

Ogni età è preziosa, da vivere intensamente anche se al momento ci sembra difficile, complicata,
” E’ dura essere adolescente, vero Matilde?” le ho detto qualche giorno fa.
Ho aggiunto ” Ma è anche entusiasmante, un’età in cui tutte le emozioni sono come amplificate… ma mi ricordo di averti detto una volta “E’ dura avere otto anni, vero Matilde?” Ed era vero…”

Posso dire che è dura avere 49 anni così come è stata dura averne 25 e poi 33 ( non sono anni scelti a caso ma decisamente significativi per la mia vita).
Eppure di quelle età ricordo anche momenti sereni ed euforici.

E voi?
Che rapporto avete con la vostra attuale età?
Se poteste scegliere, ritornereste ad essere più giovani? O se siete giovani, desiderereste essere più “vecchi”?

Buon inizio settimana amici di blog!

Annunci

Neve

E così quando cominci a vedere le prime gemme sugli alberi che ti fanno venire voglia di primavera…….. arriva the Big Snow!
Intendiamoci! A me la neve piace molto e stamattina infatti mi sono goduta una piccola passeggiata in quell’atmosfera ovattata e silenziosa che solo la neve riesce a regalare.
Del resto la neve è preziosa.
Come dicevano i nostri nonni?
“Sotto la pioggia fame, sotto la neve pane”.
Certo forse i nostri nonni si riferivano alla neve che cade a tempo debito.
Questa pazzerella neve di marzo non so….e infatti aspetto con interesse un articolo di un agricoltore senza tempo
Cercando il significato di questa frase mi sono imbattuta in altre belle frasi sulla neve.
Volevo condividere quelle che mi sono piaciute particolarmente.

“Questa notte è nevicato. Adesso non riesco a vedere niente…. di colpo sono isolato dal mondo e dai suoi problemi. Un applauso per la neve.
Snoopy

“Mi chiedo se la neve ama gli alberi e campi, che li bacia così dolcemente. E li copre come con una morbida trapunta bianca; e forse dice “Andate a dormire, cari, finché non arriva l’estate di nuovo.”
Lewis Carrol, Alice nel paese delle meraviglie

E ora andiamo
fino al luogo dove cadremo
a contemplare la neve.
Matsuo Basho (Haiku)

Non desidero una rosa a Natale più di quanto possa desiderar la neve a maggio: d’ogni cosa mi piace che maturi quand’è la sua stagione.
William Shakespeare

La gentilezza è come la neve. Rende bello tutto ciò che copre.
Kahlil Gibran

Sii neve che si scioglie. Lava te stesso di te stesso.
Rumi

Una palla di neve in faccia è sicuramente l’inizio perfetto per una amicizia duratura.
Markus Zusak

Per concludere…

… questo lungo e piacevole mese di marzo vi regalo questa bella frase di Ghandi.
Spero possa essere spunto di riflessione…

d950445d069031d41171cd4d9ba93444

P.S. Chiedo scusa per il mancato appuntamento con il Wednesdayogaparty ma ieri il pc non ne voleva sapere di “viaggiare”.

Buona Pasqua!

IMG_2792

“Pasqua è voce del verbo ebraico ‘pèsah’, passare. Non è festa per residenti, ma per migratori che si affrettano al viaggio. Da non credente vedo le persone di fede così, non impiantate in un centro della loro certezza ma continuamente in movimento sulle piste.”
(Erri De Luca)

Non è un caso che abbia sottolineato quelle parole.
Da credente … sempre in movimento.

Tanti auguri, cari amici di blog!
Stacchiamo la spina per qualche giorno, fino alla ripresa della scuola. Saranno vacanze brevi ma intense … di momenti intrisi di spiritualità… di progetti per il nostro homeschooling … di ore trascorse in famiglia.
Di Pasqua cioè … di vita!

P.S. Seguiteci su Instagram!!!!!